Basket, Nba: Spurs ancora ko contro New Orleans, 13 punti per Belinelli

New Orleans (Louisiana, Usa), 27 dic. (LaPresse) - Prosegue il momento negativo per i campioni Nba di San Antonio: quella contro New Orleans (97-90) è la sesta sconfitta subita nelle ultime sette partite. Marco Belinelli resta sul parquet per 32' segnando 13 punti con 3 rimbalzi e 1 assist. Agli Spurs, privi di Parker oltre che dell'infortunato Leonard, non basta la doppia doppia di Tim Duncan con 20 punti e 11 rimbalzi oltre che i 20 punti segnati da Cory Joseph. I Pelicans invece trovano un Anthony Davis e un Ryan Anderson da 22 punti a testa e la spuntano grazie a un ottimo ultimo quarto. Gigi Datome invece non scende in campo nella vittoria casalinga di Detroit contro Indiana (119-109). Per i Pistons ottime prove di Andre Drummond con 20 punti e di Greg Monroe con 19 punti. Denver, senza l'infortunato Danilo Gallinari, ottiene un faticoso successo (106-102) contro Minnesota, che resta in partita fino alla fine grazie ai 23 punti di Thaddeus Young e ai 22 di Andrew Wiggins. I Nuggets rispondono però con una strepitosa doppia doppia di Kenneth Faried (26 punti e 25 rimbalzi) e con i 21 punti di Wilson Chandler.

Nelle altre gare disputate spicca il successo di Cleveland in casa di Orlando (89-98). I Cavs, senza Irving oltre all'infortunato Varejao, si affidano a LeBron James che realizza 29 punti, di cui 15 nell'ultimo quarto, per avere la meglio sui Magic. Atlanta incappa in una serata storta e perde malamente con Milwaukee (77-107), spinta al successo dai 24 punti di Dudley e dai 16 di Knight. Inutili per gli Hawks i 22 punti di Millsap. Si risolve solo all'overtime la sfida al vertice tra Memphis e Houston (111-117). Marc Gasol firma 29 punti, Udrih 17, ma Houston trova un ottimo contributo dal solito Harden con 32 punti e dal nuovo arrivato da Detroit Josh Smith, che mette a referto 21 punti e 8 rimbalzi. I Thunder ancora senza Durant riescono ad avere agevolmente la meglio su Charlotte (98-75) grazie ai 29 punti di Russell Westbrook e alla doppia doppia di Ibaka con 13 punti e 14 rimbalzi. I Lakers lottano fino alla fine ma perdono in casa di Dallas (102-98). Boozer (18 punti) e Young (15 punti) tengono a galla i gialloviola, 'puniti' dai 21 punti di Rajon Rondo. Portland ha vita facile contro Philadelphia (114-93) grazie ai 28 punti di Lillard e ai 25 punti di Matthews, mentre ai 76/ers non bastano i 22 punti di Wroten. Infine, vittoria di Phoenix in casa di Sacramento (106-115).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata