Basket, Nba: Oklahoma stende Denver, Belinelli ko contro Portland

New York (Usa), 28 dic. (LaPresse) - Super Westbrook nella serata Nba. Il play californiano trascina Oklahoma al successo in rimonta su Denver. I Thunder tornano a sorridere dopo il ko contro Chicago imponendosi 122-112 sui Nuggets sempre privi di Danilo Gallinari, out per una distorsione alla caviglia. Westbroook chiude con 30 punti, 12 assist e 9 rimbalzi, il contributo di Durant è di 26 punti e 10 assist. A Denver non sono sufficienti i 25 punti, con 11 rimbalzi, di Faried.

Serata amara per Sacramento e Marco Belinelli. I Kings si inchinano tra le mura amiche della Sleep Train Arena a Portland (94-98), per l'azzurro il bottino è di 8 punti. Ad ispirare i Blazers, sempre privi di Lillard, i 35 punti (conditi da 11 rimbalzi e 9 assist) di McCollum, inutili per i padroni di casa i 36 punti di Cousins. 26/a sconfitta stagionale per i Lakers, la terza consecutiva. I gialloviola cadono al FedExForum di Memphis (112-96), non bastano i 19 punti di Bryant, in campo solo nel primo e nel terzo quarto. I Grizzlies mettono a frutto i 19 punti di Conley e tornano alla vittoria dopo due sconfitte di fila. Non bastano, a New York, i 29 punti (con 10 rimbalzi) di Carmelo Anthony: i Knicks escono dal TD Garden di Boston con una sconfitta (100-91). Nelle file dei Celtics, al quarto successo di fila, spiccano i 21 punti di Thomas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata