Basket, Nba: Miami non si ferma più, 26/a vittoria in fila

Miami (Florida, Usa), 25 mar. (LaPresse) - Davanti a superstar di altri sport come Novak Djokovic, Wladimir Klitschko e Rory McIlroy, LeBron James si conferma il giocatore di basket più forte del pianeta. Con 32 punti, 10 assist e 8 rimbalzi, 'il prescelto' trascina i Miami Heat alla loto 26/a vittoria consecutiva in regular season. I malcapitati Charlotte Bobcats sono stati letteralmente travolti 109-77, la franchigia della Florida è a sole 7 vittorie in fila dal record dei Los Angeles Lakers del 1971/72 di 33. Nonostante l'assenza di Dwyane Wade, Miami ha dominato la partita anche grazie ai 15 punti di Norris Cole e ai 14 di Ray Allen.

A Houston, James Harden segna 29 punti e il canestro decisivo a 4.5 secondi dalla sirena nella vittoria dei Rockets contro i San Antonio Spurs per 96-95. Non bastano i 23 punti di Tony Parker per San Antonio. Grazie ai 24 punti di Al Horford, gli Atlanta Hawks espugna per 104-99 il parquet dei Milwaukee Bucks. Josh Smith chiude con 23 punti e 9 rimbalzi sempre per Atlanta, non bastano ai Bucks i 20 punti di Monta Ellis.

Tutto facile per gli Oklahoma City Thunder, che dominano 103-83 i Portland Trail Blazers grazie ai 24 punti e 10 rimbalzi di Kevin Durant e ai 21 di Russell Westbrook. Con 52 vittorie e 19 sconfitte, i Thunder si portano a soltanto un successo dai San Antonio Spurs per la leadership della Western Conference. Non bastano ai Blazers i 19 punti del rookie Damian Lillard. Senza Marco Belinelli, fuori per problemi addominali, i Chicago Bulls si impongono in trasferta sul campo dei Minnesota Timberwolves 104-97. Nate Robinson segna 22 punti e 10 assist, Carlos Boozer contribuisce con 19 punti e 12 assist. Non bastano ai padroni di casa, i 28 punti di Derrick Williams e i 15 con 8 assist di Ricky Rubio.

Nelle altre gare della notte, vittoria casalinga del Dallas Mavericks contro gli Utah Jazz 113-108 con 17 punti di Dirk Nowitzki. Successi in trasferta, infine, per i Brooklyn Nets sui Phoenix Suns 102-100 grazie ai 21 punti e 11 assist di Deron Williams e dei Philadelphia 76ers sui Sacramento Kings 117-103 con 22 punti e sei tiri da tre punti di Dorell Wright.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata