Basket, Nba: Memphis e Golden State si rialzano, Chicago e Toronto ok

Memphis (Tennessee, Usa), 28 dic. (LaPresse) - Memphis e Golden State tornano al successo, Chicago e Toronto continuano a stupire. Questa la sintesi delle gare di regular season Nba disputate nella notte. I Grizzlies passano a Miami (95-103) grazie all'ottima prova, tanto in attacco quanto in difesa, di Marc Gasol, che mette a referto 22 punti e 10 rimbalzi. Ottimo il contributo anche di Conley con 24 punti, mentre gli Heat nonostante la rimonta finale firmata dal duo Wade (25 punti) e Deng (16 punti). Dopo due sconfitte torna al successo in casa contro Minnesota anche Golden State (110-97), trascinata dai 25 punti di Curry e dai 21 di Thompson. Successo agevole anche per Washington contro Boston (101-88), a cui non bastano i 23 punti di Green. Orlando espugna il parquet di Charlotte (94-102) grazie alle prestazioni della coppia Vucevic (22 punti e 11 rimbalzi) ed Harris (21 punti). Inutile per gli Hornets la strepitosa prova di Walker con 42 punti e 7 assist.

Dopo tre vittorie di fila si ferma la corsa di Brooklyn che cade in casa contro Indiana (85-110) che trova l'allungo decisivo dopo l'intervallo. Per i Pacers da evidenziare l'ottima gara di Stuckey (20 punti) e West e Watson (17 punti). Atlanta si 'vendica' di Milwaukee vincendo 90-85 al Bradley Center 24 ore dopo aver perso di 30 punti in casa. I 21 punti di Middleton non bastano ai Bucks. Dall'altra parte gli Hawks ritrovano un Teague da 26 punti e 7 assist e un Horford con 20 punti e 9 rimbalzi. Utah vince senza problemi contro Philadelphia (88-71) mentre Sacramento la spunta all'overtime contro New York (135-129), sempre priva di Andrea Bargnani. Cousins con 39 punti e 11 rimbalzi e Collison da 27 punti e 10 assist trascinano i Kings al successo, mentre agli Knicks non basta l'ottima prova di Carmelo Anthony con 36 punti e 11 rimbalzi.

Toronto, leader a Est, passa allo Staples Center contro i Clippers (110-98): i canadesi firmano il parziale decisivo in avvvio di ultimo quarto, spinti dai 25 punti finali di Lowry e dalla doppia doppia di Valanciunas con 22 punti e 11 rimbalzi. Continua anche l'ottimo momento di Chicago, al sesto successo consecutivo, nella gara casalinga contro New Orleans (107-100). I Bulls ringraziano l'ennesima prestazione super di Butler, autore di 33 punti, mentre Rose ne aggiunge 19. I Pelicans restano in partita fino alla fine ma sono costretti ad arrendersi nonostante i 29 punti di Davis e i 26 di Evans.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata