Basket, Nba: James torna e trascina Miami, ok San Antonio e Denver

Miami (Florida, Usa), 7 apr. (LaPresse) - Con i tre giocatori italiani tutti fuori per infortunio, la notte Nba ha visto il ritorno in campo di LeBron James. L'Mvp dello scorso anno ha trascinato i Miami Heat alla vittoria contro i Philadelphia 76ers per 106-87. Risolti i problemi al tendine del ginocchio destro, King James è tornato in campo giusto in tempo per assicurare agli Heat il vantaggio del campo per tutti i play off. Per la franchigia della Florida, priva di Wade e Bosh, cinque giocatori in doppia cifra con 14 punti di Rashard Lewis e 13 di Norris Cole. Non bastano i 18 punti di Jrue Holiday ai 76ers. Con 60 vittorie e 16 sconfitte, Miami è a un successo dall'eguagliare il suo record di franchigia. Rick Adelman diventa l'ottavo allenatore della storia della Nba a vincere almeno 1000 partite, grazie al successo dei suoi Minnesota Timberwolves sui Detroit Pistons 107-101. Nikola Pekovic trascina Minnesota con 20 punti e 13 rimbalzi. Non bastano ai Pistons i 25 punti di Brandon Knight e i 20 di Rodney Stuckey. Detroit ha perso 18 delle ultime 21 partite disputate.

Un monumentale Tim Duncan segna 31 punti e cattura 14 rimbalzi nella vittoria sofferta dei San Antonio Spurs per 99-97 ai danni degli Atlanta Hawks. Kawhi Leonard firma 23 punti sempre per gli Spurs, privi contemporaneamente di Tony Parker e Manu Ginobili. Per gli Hawks, a nulla sono valsi i 23 punti di John Jenkins e i 22 di Mike Scott. Wilson Chandler segna 21 punti al posto dell'infortunato Danilo Gallinari nella vittoria dei Denver Nuggets contro gli Houston Rockets 132-114. Per la squadra di George Karl è la 20/a vittoria di fila in casa, eguagliato un record di franchigia che risaliva al 1985. Per i Nuggets anche 23 punti dalla panchina di Corey Brewer, 18 con 14 assist di Andre Iguodala. Non bastano ai Rockets i 23 punti di Jeremy Lin e i 14 di James Harden. Nelle altre gare della notte, successi casalinghi per i Washington Wizards sugli Indiana Pacers 104-85, dei Brooklyn Nets ai danni dei derelitti Charlotte Bobcats 105-96 e infine dei Milwaukee Bucks sui Toronto Raptors 100-83.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata