Basket Nba, Gallinari non brilla e Denver sconfitta anche a Portland

Portland (Oregon, Usa), 10 nov. (LaPresse) - Ancora una nottata di delusioni per gli italiani della Nba. Datome ancora fermo ai box con i Pistons e Gallinari che non brilla con la sua Denver. Proprio i Nuggets dell'ex ala di Milano incassano la quinta sconfitta di fila al Moda Center di Portland dai Trail Blazers per 116-100. Il 26enne Gallinari parte dalla panchina e in 20' minuti sul parquet chiude con 5 punti, 5/6 ai tiri liberi, 0/3 dal campo, 3 rimbalzi e 2 recuperi. Non bastano a Denver i 19 punti e 7 rimbalzi di Kenneth Faried, i 18 punti e 8 assist di Ty Lawson. Portland trascinata al successo dal solito LaMarcus Aldridge autore di 28 punti e 9 rimbalzi, mentre Wesley Matthews chiude con 21 punti e 6 rimbalzi.

Con Gigi Datome fuori per un problema al tendine del ginocchio destro i Detroit Pistons cedono di misura in casa degli Utah Jazz per 97-96. Gordon Hayward con 17 punti, Derrick Favors con 16 punti e 12 rimbalzi ed Enes Kanter con 14 punti e 11 rimbalzi trascinano i padroni di casa alla vittoria. Alla squadra di coach Stan Van Gundy lotta non bastano le prove di Greg Monroe autore di 19 punti e 11 rimbalzi e Andre Drummond con 11 punti e 18 rimbalzi. Brandon Jennings chiude invece con 23 punti e 5 assist. I Miami Heat espugnano il parquet dei Dallas Mavericks con il punteggio di 105-96. Un Luol Deng scatenato mette a segno 30 punti con un ottimo 13/19 dal campo, 5 rimbalzi e 4 assist. Per Miami anche 20 punti e 10 rimbalzi di Chris Bosh, 20 punti e 10 assist di Dwyane Wade. Non bastano ai texani i 23 punti di Monta Ellis.

Prima vittoria stagionale per i Los Angeles Lakers che dopo cinque ko consecutivi allo Staples Center superano i Charlotte Hornets 107-92. Kobe Bryant trascina i gialloviola al successo con 21 punti e 6 rimbalzi, mentre Jeremy Lin firma 21 punti e 7 assist. Alla squadra del patron Michael Jordan non bastano i 23 punti e 8 rimbalzi di Al Jefferson. Ancora senza Kevin Durant e Russell Westbrook, Oklahoma City supera i sorprendenti Sacramento King per 101-93. Reggie Jackson con 22 punti e 6 assist, Jeremy Lamb con 17 punti e 9 rimbalzi, trascinano i Thunder al successo. Non bastano ai Kings i 23 punti, 10 rimbalzi e 6 assist di Rudy Gay.

Prima sconfitta stagionale dei Golden State Warriors superati a Phoenix dai Suns per 107-95. Non bastano a Golden State i 28 punti, 10 assist ma anche 10 palloni persi di Stephen Curry. Phonix guidata alla vittoria dal solito Isaiah Thomas autore di 22 punti e 7 assist, e Gerald Green con 19 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata