Basket, Nba: Cavs vincono davanti a William e Kate, Gallinari ancora ko

New York (Usa), 9 dic. (LaPresse/AP) - Un solo italiano impegnato nella notte Nba, è Danilo Gallinari sconfitto con i suoi Denver Nuggets per 112-107 dopo un supplementare sul campo dei Toronto Raptors. L'azzurro è sceso in campo per appena sei minuti chiudendo con 0 punti e 1 rimbalzo (0/2) al tiro. Non bastano ai Nuggets i 25 punti di Afflalo e i 22 di Lawson per evitare la quarta sconfitta di fila. Per i canadesi, leader della Eastern Conference, 26 punti di Williams, 19 di Patterson e 18 con 12 rimbalzi del lituano Valanciunas. Due spettatori d'eccezione hanno invece assistito alla vittoria dei Cleveland Cavs di LeBron James sul campo dei Brooklyn Nets per 110-88. A bordo campo c'erano infatti i reali britannici William e Kate. James con 18 punti ha trascinato i Cavs alla loro settima vittoria consecutiva. L'asso di Cleveland e altri giocatori di entrambe le squadre sono scesi in campo con una maglietta con la scritta 'I Can't Breathe' in supporto alla famiglia di Eric Garner, il giovane di colore ucciso da un poliziotto lo scorso 17 luglio a Staten Island.

Grazie ai 21 punti e 7 assist del solito Stephen Curry e ai 21 di Klay Thompson, i Golden State Warriors superano i Minnesote Timberwolves per 102-86. La franchigia californiana con la 13/a vittoria di fila consolida la leadership assoluta nella Lega con un record di 18-2. Non bastano ai TWolves i 21 punti di Andrew Wiggins. A Indianapolis, Al Horford con 25 punti e Jeff Teague con 21 guidano gli Atlanta Hawks alla vittoria 108-92 in casa degli Indiana Pacers. Non bastano i 15 punti di C.J. Miles e Rodney Stuckey ai padroni di casa. A Washington, uno scatenato John Wall segna gli ultimi 10 punti di fila e chiude a quota 26 con 17 assist nella vittoria dei Wizards per 133-132 ai danni dei Boston Celtics dopo un supplementare. Il grande ex Paul Pierce segna 28 punti, Marcin Gortat con 21 punti e 12 rimbalzi. Non bastano ai Celtics i 28 punti di Jeff Green e i 23 di Marcus Smart, interrotta una serie di tre vittorie di fila per i biancoverdi. Washington si conferma invece terza forza ad Est.

Nelle altre due gare della notte, da segnalare la vittoria ai supplementari dei Los Angeles Clippers sui Phoenix Suns 121-120 mentre i Sacramento Kings superano gli Utah Jazz 101-92.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata