Basket, Nba: Bryant non basta, Lakers ko a Milwaukee

Milwaukee (Wisconsin, Usa), 29 mar. (LaPresse/AP) - I Milwaukee Bucks superano 113-103 i Los Angeles Lakers e blindano l'ottavo posto ad Est, che vuol dire play off. Sono ora sette le partite di vantaggio in classifica su Philadelphia. Corsa alla post season che si fa invece sempre più difficile per i Lakers di Mike D'Antoni, ottavi ad Ovest ma con solo una vittoria in più sugli Utah Jazz che hanno però una gara in meno. Non bastano ai Lakers i 30 punti di Kobe Bryant, che si porta a soli 4 lunghezze dai 3.419 di Wilt Chamberlain per il quarto posto assoluto tra i marcatori di tutti i tempi della Nba.

Per i gialloviola anche 15 punti e 15 rimbalzi di Dwight Howard. Bucks guidati alla vittoria dai 21 punti e 13 rimbalzi di Larry Sanders, dai 20 a testa di Ersan Ilyasova e Brandon Jennings, dai 18 di Monta Ellis. Nelle altre due partite della notte, vittorie esterne degli Indiana Pacers e dei Sacramento Kings rispettivamente sul campo dei Dallas Mavericks e dei derelitti Phoenix Suns. Indiana si conferma seconda forza ad Est grazie al 103-78 ai danni dei Mavs con 24 punti e 8 rimbalzi di Paul George. Non bastano ai texani i 21 punti di Dirk Nowitzki. A Phoenix, DeMarcus Cousins con 34 punti trascina Sacramento alla vittoria per 117-103 ai danni dei Suns.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata