Basket Nba, Belinelli e Spurs ko ai supplementari. Vincono i Nuggets di Gallinari

San Antonio (Texas, Usa), 20 dic. (LaPresse) - Due gli italiani impegnati nella notte Nba con fortune alterne, Marco Belinelli perde con i suoi San Antonio Spurs mentre Danilo Gallinari festeggia una vittoria importante per i suoi Denver Nuggets. Partita spettacolare a San Antonio, dove i campioni del Mondo sono costretti alla resa 129-119 dopo tre tempi supplementari. Belinelli chiude con 10 punti, 5/14 al tiro, 3 rimbalzi e 1 assist. Non bastano a San Antonio i 32 punti e 10 rimbalzi dell'eterno Tim Duncan. Portland trascinata alla vittoria da un fenomanale Damian Lillard, autore di 43 punti di cui 16 nei tempi supplementari e 6 assist. Monumentale la prova anche di LaMarcus Aldridge con 32 punti e 16 rimbalzi. Per San Antonio è la seconda sconfitta casalinga consecutiva in una partita con tre supplementari, l'ultima squadra a giocare tre overtime in due gare di fila sono stati i Baltimore Bullets nel lontano 1951. Con questa vittoria, Portland si porta al terzo posto nella Western Conference.

A Denver, Danilo Gallinari segna 10 punti con 2/4 da tre (entrambi decisivi nel finale), 3 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata nella vittoria dei Nuggets per 109-106 contro i Los Angeles Clippers. Denver guidata al successo da Nate Robinson con 20 punti e dai 16 di Wilson Chandler. Non bastano ai Clippers i 32 punti di Blake Griffin, 20 quelli di Jamal Crawford. Denver porta a casa la terza vittoria nelle ultime 8 partite, per i Clippers terzo ko nelle ultime cinque gare giocate. Dopo sei vittorie di fila, i Memphis Grizzlies vengono sconfitti dai Chicago Bulls per 103-97. Jimmy Butler con 31 punti e Nikola Mirotic con 27 guidano i Bulls alla vittoria nonostante l'assenza di Derrick Rose. Non bastano a Memphis i 21 punti di Mike Conley e i 15 dello sloveno Beno Udrih.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata