Basket, Nba: Anthony non si ferma più, 41 punti e New York vince

New York (Usa), 6 apr. (LaPresse) - Prosegue il momento magico di Carmelo Anthony che segna 41 punti nella vittoria dei New York Knicks per 101-83 contro i Milwaukee Bucks. La superstar di New York con tre partite consecutive con almeno 40 punti segnati eguaglia il record di franchigia stabilito da Bernard King nel 1984-85. Per i Knicks anche 30 punti di J.R. Smith, non bastano ai Bucks i 25 punti di Brandon Jennings. Grazie ai 24 punti e 9 assist di Kobe Bryant, i Los Angeles Lakers ottengono una fondamentale vittoria in chiave play off contro i Memphis Grizzlies 86-84. La squadra di Mike D'Antoni è attualmente ottava ad Ovest e dovrebbe affrontare gli Oklahoma Thunder al primo turno. Proprio Kevin Durant e compagni hanno dominato 97-75 in casa degli Indiana Pacers. Durant ha segnato 34 punti, Russell Westbrook ne ha aggiunti 24. Ancora privi di LeBron James, Dwyane Wade e Ray Allen, i Miami Heat hanno battuto 89-79 i Charlotte Bobcats grazie ai 26 punti con 7 tiri da tre punti di Mike Miller.

Sempre senza Marco Belinelli e Andrea Bargnani, vincono Chicago e Toronto. I Bulls hanno battuto in casa 87-86 gli Orlando Magic con 5 giocatori in doppia cifra: 19 punti per Deng e Robinson, 13 per Hinrich, 12 per Boozer e Butler. Non bastano ai Magic i 27 punti di Beno Udrih. Vittoria in trasferta per Toronto che si è imposta al Target Center di Minneapolis per 95-93 sui Minnesota Timberwolves. Protagonisti Rudy Gay e DeMar DeRozan, rispettivamente con 26 e 25 punti, mentre non bastani ai padroni di casa i 24 di Nikola Pekovic. Trascinati da un Tristan Thompson da 29 punti e 17 rimbalzi, i Cleveland Cavs hanno battuto i Boston Celtics 97-91 e mettono fine a una serie di 10 sconfitte di fila. Non bastano ai biancoverdi i 23 punti di Jeff Green. Nelle altre gare della notte, successi dei Philadelphia 76ers sugli Atlanta Hawks 90-101, degli Utah Jazz sui New Orleans Hornets 95-83, dei Golden State Warriors contro i Phoenix Suns 111-107, dei Dallas Mavericks per 117-108 contro i Sacramento Kings e degli Houston Rockets ai danni dei Portland Trail Blazers per 116-98.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata