Basket, i Boston Celtics a Milano contro l'Olimpia il 6 ottobre

Milano, 3 giu. (LaPresse) - I leggendari Boston Celtics giocheranno una partita di preseason il prossimo 6 ottobre a Milano contro l'Olimpia Milano, in occasione degli Nba Global Games Europe 2015. Lo ha annunciato la stessa National Basketball Association (NBA), Euroleague Basketball e RCS Sport. I Celtics, 17 titoli NBA in bacheca, sfideranno i tre volte vincitori dell'Euroleague e 26 volte Campioni d'Italia dell'Olimpia Milano, al Mediolanum Forum di Milano.

Questa sarà la settima partita dei Celtics in Europa, la seconda a Milano dopo il precedente del 2012. I Celtics vantano tra le proprie fila giocatori del calibro di Isaiah Thomas, Avery Bradley e Evan Turner, mentre il roster dell'Olimpia Milano comprende, tra gli altri, Alessandro Gentile, MarShon Brooks e Samardo Samuels. I biglietti possono essere acquistati a partire dall'8 giugno su ticketone.it. Per maggiori informazioni, visitare www.NBA.com e la pagina Facebook Nba Italia.

I Celtics disputeranno inoltre un match di regular-season a Città del Messico nella prossima stagione, in occasione degli Nba Global Games 2015, che comprendono le seguenti partite in tutto il mondo: In Cina Los Angeles Clippers-Charlotte Hornets a Shenzhen l'11 ottobre e a Shanghai il 14 ottobre; in Brasile Orlando Magic-Flamengo a Rio De Janeiro il 17 ottobre; in Messico Celtics-Sacramento Kings a Città del Messico il 3 dicembre (regular season). In occasione degli Nba Global Games Europe 2015 verranno organizzate diverse attività interattive per i tifosi e eventi per la comunità di Nba Cares, che ricreeranno l'esperienza Nba a Milano. La partita verrà supportata da una serie di partner e sarà disponibile per i tifosi di tutto il mondo in TV, sui più diffusi device digitali e social media, e in Italia su Sky Sport 2. "Siamo entusiasti di portare una delle più prestigiose squadre nella storia della Nba in Italia per sfidare uno dei migliori team di Euroleague", ha dichiarato il Commissioner della Nba Adam Silver. "L'Olimpia Milano è una delle più grandi potenze per quanto riguarda la pallacanestro a livello europeo. L'opportunità di poter ospitare una delle più famose franchigie NBA offrirà ai tifosi un evento di altissima qualità con il meglio di entrambe le competizioni, la Turkish Airlines Euroleague e la NBA", ha detto invece il presidente di Euroleague Basketball Jordi Bertomeu.

"A nome dell'organizzazione dei Celtics, siamo orgogliosi di ritornare a Milano per gli NBA Global Games 2015. Ho ricordi particolarmente piacevoli delle partite in Europa di quasi 30 anni fa, e sono sicuro che i nostri giocatori attuali potranno apprezzare questa opportunità unica", ha dichiarato il presidente dei Boston Celtics Danny Ainge. Mentre la guardia biancoverde Avery Bradley ha aggiunto: "E' un onore poter rappresentare i Celtics e la NBA a Milano. So che ci sono molti appassionati di NBA in Italia e non vedo l'ora di provare l'atmosfera elettrica che ci sarà la sera della partita". Soddisfazione anche in casa Olimpia. "Giocheremo a Chicago e a New York contro il Maccabi, e poi torneremo in Italia per sfidare i Boston Celtics, in quella che sarà una settimana entusiasmante per la nostra squadra. Siamo contenti di avere l'opportunità di giocare contro un team spettacolare di fronte al nostro pubblico", ha detto il presidente Flavio Portaluppi. Alessandro Gentile, capitano dell'Olimpia e candidato un giorno a giocare nella Nba, ha concluso: "E' un onore giocare contro un team della NBA, specialmente contro uno dalla tradizione prestigiosa come i Boston Celtics, davanti al nostro pubblico. Come giocatore, e come squadra, è un'opportunità di misurarci contro un grande team. Non vediamo l'ora di giocare e proveremo a fare il nostro meglio per essere competitivi e per dare ai nostri fan una ragione per essere orgogliosi di noi."

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata