Basket, Europei: Italia parte bene, Russia battuta 76-69. Belinelli e Datome super

Capodistria (Slovenia), 4 set. (LaPresse) - Comincia bene l'avventura dell'Italia agli Europei di basket iniziati oggi in Slovenia. Gli azzurri hanno battuto nella gara d'esordio la Russia 76-69. Sugli scudi Gigi Datome, autore di 25 punti compresi alcuni delicati tiri liberi nel finale, e Marco Belinelli, che ha totalizzato 16 punti e 5 assist. Ottimo anche il contributo, sopratutto in fase difensiva, di Marco Cusin, che ha raccolto 9 rimbalzi. A dispetto del risultato finale e di un quarto quarto un po' sofferto, la squadra di coach Pianigiani ha dominato per larghi tratti della partita, andando anche sopra di 16 punti nel secondo quarto. Gli azzurri partono subito bene e si portano avanti forti del 3/4 da tre con cui iniziano il match. Il duo Datome-Belinelli, i cestisti di maggior talento rimasti dopo i forfait vari di Hackett, Bargnani e Gallinari (oltre che Gigli e Mancinelli), dimostrano di non patire il peso della squadra sulle spalle rivelandosi il fattore determinante contro i russi, in cui solo l'Nba Shved (17 punti finali) riesce a farsi notare. Sotto le plance poi il peso specifico di Cusin cresce con il passare dei minuti e l'Italia complice anche i canestri di Aradori (13 punti) e Gentile sembra poter condurre agevolmente in porto la partita. Nell'ultimo quarto l'Italia si complica un po' la vita e subisce il ritorno degli avversari, che si portano solo a meno 4 a 24" dalla sirena finale. A quel punto è Datome dalla lunetta a rimanere freddo con un 2/2 che rende più agevoli i secondi finali. Domani con la Turchia alle 17.45 è in programma la seconda gara del gruppo D. Ma gli azzurri visti oggi lasciano ben sperare.

Il tabellino di Italia-Russia 76-69, gara d'esordio degli Europei di basket in corso in Slovenia.

Italia-Russia 76-69 (25-18, 17-11, 14-13, 20-27)
Italia: Aradori 13 (3/5, 0/2), Gentile 8 (4/6, 0/2), Rosselli (0/1), Vitali (0/1, 0/1), Poeta, Melli 2 (1/2, 0/1), Belinelli 16 (3/5, 2/6), Diener 6 (0/4, 2/3), Cusin 6 (3/5), Datome 25 (6/9, 3/4), Magro, Cinciarini. All. Pianigiani. Ass. Dalmonte, Fioretti.

Russia: Russia: Karasev 3 (0/4, 1/2), Sokolov 2 (1/3), Valiev 3 (1/2), Fridzon 12 (1/2, 2/5), Voronov 5 (1/2, 1/1), Kulagin, Shved 17 (4/10, 3/7), Antonov 8 (1/5, 1/3), Monya 13 (3/6, 2/6), Khvostov, Savrasenko, Ponkrashov 6 (0/1, 1/3). All. Karasev. Ass. Vasilyev, Rezvyi.

Arbitri: Lottermoser (Ger), Shemmesh (Isr), Dragojevic (Mne).

Tiri da 2: Ita 20/38, Rus 12/35; tiri da 3: Ita 7/19, Rus 11/27; tiri liberi: Ita 15/21, Rus 12/19. Rimbalzi: Ita 37 (9 Cusin, 8 Datome), Rus 30 (5 Monya). Assist: Ita 15 (5 Belinelli), Rus 14 (5 Shved).
Usciti 5 falli: Gentile (Ita), Monya (Rus).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata