Basket, All Star Game Nba: trionfa l'Ovest, Est battuto 163-158, Westbrook mvp

New York, (New York, Usa), 16 feb. (LaPresse/Xinhua) - L'Ovest supera l'Est per 163-158 nell'All Star Game della Nba disputato al Madison Square Garden di New York dopo 17 anni di assenza dalla 'Grande Mela'. Miglior giocatore dell'incontro è stato nominato Russell Westbrook degli Oklahoma City Thunder con 41 punti e 5 rimbalzi. La partita è stata molto divertente ed equilibrata con le due squadre in perfetta parità (122-122) dopo tre quarti di gioco. Una tripla di Westbrook ha portato avanti l'Ovest 158-149 a due minuti dal termine ma a 2.8 secondi dal termine (canestro di Pau Gasol, ndr) la differenza fra le due formazioni era ancora minima (161-158) prima dei due decisivi tiri liberi messi a segno dalla stella di Oklahoma che hanno determinato il risultato finale.

Per l'Est bene Lebron James, 30 punti, e Kyle Korver, 21 con 7 su 12 da tre. Ad Ovest vince ottima spalla di Westbrook si è rivelata James Harden con 29 punti, 8 assist ed 8 rimbalzi. E' stata anche la prima volta di due fratelli all'All Star Game, ovvero gli spagnoli Pau e Marc Gasol. Il primo ha chiuso con 10 punti e 12 rimbalzi per l'Est mentre il secondo si è fermato a 6 con 10 rimbalzi con la maglia dell'Ovest.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata