Playoff Nba, Portland espugna Denver, Toronto elimina Philadelphia
Playoff Nba, Portland espugna Denver, Toronto elimina Philadelphia

Prima finale della Western Conference dal 2000 per i Blazers

Sono i Portland Trail Blazers e i Toronto Raptors le ultime due squadre qualificate per le finali di Conference dei playoff Nba. Nelle due gare sette giocate nella notte, eliminati rispettivamente i Denver Nuggets a Ovest e i Philadelphia 76ers ad Est. Grazie ai 37 punti e 9 rimbalzi di un fenomenale C.J. McCollum Portland espugna per 100-96 il parquet dei Denver Nuggets approda per la prima volta alla sua prima finale della Western Conference dal 2000, la serie contro i Golden State Warriors si aprirà nella notte tra martedì e mercoledì alla Oracle Arena di Oakland. Per i Blazers, Damian Lillard ha realizzato 13 punti e 10 rimbalzi anche se solo con 3/17 al tiro. Non bastano ai Nuggets i  29 punti e 13 rimbalzi di Nikola Jokic e i 17 di Jamal Murray.

Ad Est, uno straordinario canestro sulla sirena di Kawhi Leonard regala ai Toronto Raptors il successo per 92-90 sui Philadelphia 76ers in gara 7. I canadesi si qualificano per le finali della Eastern Conference, dove sfideranno i Milwaukee Bucks. Per Toronto è la seconda finale di Conference negli ultimi tre anni, la serie contro Giannis e compagni inizierà in trasferta nella notte tra mercoledì e giovedì. Un super Leonard trascina i Raptors con 41 punti e 16/39 dal campo, Serge Ibaka ne aggiunge 17 punti dalla panchina, mentre Pascal Siakam chiude con 11 punti e 11 rimbalzi. Non bastano ai Sixers i 21 punti e 11 rimbalzi di Joel Embiid, i 17 di J.J. Redick, i 16 di Jimmy Butler e i 15 con 10 rimbalzi di Tobias Harris.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata