Nba: Westbrook non basta ad Oklahoma, torna al successo New York

Vittoria anche per gli Orlando Magic

Russell Westbrook si prende ancora una volta la scena ma non basta, stavolta, a Oklahoma. Il play di Long Beach firma la sua 11/a tripla doppia consecutiva in stagione (44 punti, 14 rimbalzi e 11 assist), George contribuisce con 28 punti ma i Thunder si arrendono in casa di New Orleans (131-122). Con Davis uscito a fine primo tempo per un problema alla spalla (da valutare la sua presenza all'All-Star Game), i Pelicans mettono a frutto i bottini di Randle (33 punti e 11 rimbalzi) e Holiday (32 punti).

Conferma il buon momento Orlando, che regola Charlotte (127-89) e conquista la quinta vittoria consecutiva. Miglior realizzatore per i Magic, Ross con 21 punti. Colpo esterno invece per New York, fanalino di coda ad Est, che passa in casa di Atlanta 106-91. I Knicks ritrovano la vittoria dopo ben 18 turni. Top scorer degli ospiti Smith Jr. con 19 punti. 

I risultati degli incontri di regular season Nba disputati nella notte italiana: Orlando Magic - Charlotte Hornets 127-89, Atlanta Hawks - New York Knicks 91-106, New Orleans Pelicans - Oklahoma City Thunder 131-122.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata