Nba: vincono Belinelli e Gallinari, ok Toronto e Indiana

I risultati delle dieci partite disputate nella notte. Per il Gallo 14 punti con una prestazione negativa al tiro (4/11 totale). Vittoria anche per la guardia emiliana e i suoi San Antonio Spurs sui Denver Nuggets per 111-103

Ben dieci le partite Nba disputate nella notte di Santo Stefano, con entrambi i giocatori italiani impegnati sul parquet e vincenti. Danilo Gallinari e i suoi Los Angeles Clippers superano per 127-118 i Sacramento Kings. Per il Gallo 14 punti con una prestazione negativa al tiro (4/11 totale). Decisivi i 24 punti dalla panchina di Lou Williams. Vittoria anche per Marco Belinelli e i suoi San Antonio Spurs sui Denver Nuggets per 111-103. La guardia emiliana firma 12 punti con 5 assist e 4 rimbalzi. Con l'ottava vittoria nelle ultime dieci partite, la squadra di Popovic si riavvicina alla zona playoff. Texani trascinati dai 30 punti e 7 rimbalzi di DeMar DeRozan e dai 27 punti di LaMarcus Aldrige. Denver perde partita e vetta della Western Conference nonostante i 27 punti e 14 rimbalzi di Juancho Hernangomez. 

Ad Est continua il dominio incontrastato dei Toronto Raptors, che rimontano uno svantaggio di quattordici punti all'intervallo e superano 106-104 i Miami Heat. Il solito Kawhi Leonard trascina i canadesi con 30 punti e 8 rimbalzi, mentre dall'altra parte agli Heat non bastano i 21 punti di Justise Winslow. Vincono anche gli Indiana Pacers, che sconfiggono 129-121 gli Atlanta Hawks con 21 punti di Thaddeus Young. Tornando ad Ovest, altra prestazione spettacolare del rookye dei Dallas Mavericks Luka Doncic. show. Lo sloveno sfiora la sua prima tripla doppia in NBA con 21 punti, 10 assist e 9 rimbalzi nella vittoria dei texani per 122-119 contro i New Orleans Pelicans, a cui non bastano i 35 punti e 18 rimbalzi del solito Anthony Davis.

Nelle altre gare della notte, i Minnesota Timberwolves si impongono agevolmente per 119-104 in casa dei Chicago grazie ai 24 punti e 8 assist del grande ex Derrick Rose. Dopo due tempi supplementare i Brooklyn Nets superano gli Charlotte Hornets per 134-132 con 27 punti e il canestro decisivo di Joe Harris. Supplementari anche nella vittoria dei Phoenix Suns per 122-120 sugli Orlando Magic, decisivi i 35 punti per Devin Booker. Con 20 punti e 9 rimbalzi di Marc Gasol, i Memphis Grizzlies superano per 95-87 i Cleveland Cavaliers. Successo, infine, anche per i Detroit Pistons sui Washington Wizards per 106-95 con un Blake Griffin da 23 punti.

Questi i risultati delle partite valide per la regular season NBA disputate nella notte: Detroit Pistons-Washington Wizards 106-95, Orlando Magic-Phoenix Suns 120-122 (o.t.), Atlanta Hawks-Indiana Pacers 121-129, Brooklyn Nets-Charlotte Hornets 134-132 (o.t.), Miami Heat-Toronto Raptors 104-106. Chicago Bulls-Minnesota Timberwolves 94-119, Memphis Grizzlies-Cleveland Cavaliers 95-87, Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans 122-119, San Antonio Spurs-Denver Nuggets 111-103, Los Angeles Clippers-Sacramento Kings 127-118.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata