Nba sesta vittoria consecutiva per gli Spurs di Belinelli

Battuti i Mavericks a Dallas. I Clippers (Gallinari a riposo) sconfitti in casa da Portland. Bene Philadelphia e Chicago

San Antonio infila la sesta vittoria consecutiva trionfando a Dallas (112-105) nella notte Nba. Marco Belinelli si ferma a 4 punti con 3 rimbalzi e 1 assist in 23' di impiego. Sono DeRozan, con 33 punti, e Aldridge, con 28 punti e 7 rimbalzi, a trascinare gli Spurs, mentre dall'altra parte un Doncic in giornata no - appena 12 punti e 7 assist - affossa le speranze dei Mavericks nonostante i 34 punti di Brunson. L'assenza di Danilo Gallinari, tenuto precauzionalmente a riposo, costa cara invece ai Clippers, che cadono in casa 104-125 contro Portland. Harrell con 22 punti e Williams con 18 non bastano a evitare il ko di LA, anche perché dalla parte opposta la coppia McCollum-Lillard mette a referto complessivamente 55 punti. Ottimo anche l'apporto di Nurkic, in doppia doppia con 20 punti e 12 rimbalzi. Sorride invece l'altra metà di Los Angeles: i Lakers interrompono una striscia di 5 sconfitte di fila battendo in trasferta Chicago (123-107). Determinante l'apporto di LeBron James con 36 punti, ben assistito da Caldwell-Pope (24) e Kuzma (21).

Nelle altre gare in programma prova di forza dei Bucks, che riscattano subito il ko con San Antonio passando a New Orleans (113-130). Antetokounmpo è il miglior realizzatore di Milwaukee con 24 punti, ottima anche la prova di Middleton con 23 punti e 7 assist. Ai Pelicans inutili i 23 punti di Randle e i 21 di Davis, così come la tripla doppia da 14 punti, 15 rimbalzi e 11 assist di Payton. Philadelphia ritrova Embiid e la vittoria: Cleveland si arrende 106-99 sotto i colpi del lungo camerunense, in doppia doppia con 17 punti e 19 rimbalzi. Bene anche Simmons con 26 punti e 8 assist. Ai Cavs non bastano i 26 punti di Sexton. Denver si scuote dopo l'ultimo periodo difficile travolgendo Minnesota 133-107 con Murray (30 punti) e Millsap (23) mattatori per i Nuggets. Il solito momumentale Towns, con 34 punti e 10 rimbalzi, non riesce a evitare la sconfitta. Infine, Indiana supera New York 103-98. Miglior realizzatore Bogdanovic con 24 punti.

Ecco i risultati delle gare della notte. Indiana Pacers-New York Knicks 103-98, Philadelphia 76/ers-Cleveland Cavaliers 106-99, Chicago Bulls-Los Angeles Lakers 107-123, Dallas Mavericks-San Antonio Spurs 105-112, New Orleans Pelicans-Milwaukee Bucks 113-130, Denver Nuggets-Minnesota Timberwolves 133-107, Los Angeles Clippers-Portland Trail Blazers 104-125.

In classifica, a Est sono al comando i Milwaukee Bucks (51 vinte e 17 perse) seguiti dai Toronto Raptors (48-20) e dai Philadelphia 49ers (43-25). A Ovest comandano i Golden State Warriors (45-21), al secondo posto i Denver Nuggets (44-22), al terzo gli Houston Rockets (42-25). Sesto posto per gli Spurs (39-29), settimo per i Clippers (39-30).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata