Nba: primo titolo per Toronto, Golden State ko
Nba: primo titolo per Toronto, Golden State ko

Alla Oracle Arena i Raptors vincono 114-110 chiudendo 4-2 la serie contro i campioni in carica. E anche il supertifoso Drake festeggia il titolo

Toronto è campione Nba per la prima volta nella sua storia. I Raptors hanno vinto gara6 alla Oracle Arena 114-110 chiudendo 4-2 la serie contro i campioni in carica di Golden State.

I Warriors, alle prese con diverse assenze tra cui quella di Kevin Durant, rientrato per una breve apparizione in gara5 prima di farsi male di nuovo, hanno perso strada facendo anche un'altra delle loro stelle, Klay Thompson, che si è infortunato sul finire del terzo quarto (per lui si teme la rottura del crociato del ginocchio) quando insieme a Steph Curry stava guidando i campioni in carica con 30 punti.

Rimasto solo o quasi, il numero 30 di Golden State (21 punti e 7 assist) è riuscito a tenere in piedi i suoi compagni fino alla volata finale che ha premiato i canadesi. Con i californiani sotto di uno (110-111) Curry ha sbagliato la tripla del sorpasso a meno di un minuto dalla sirena, per poi incassare gli ultimi tre punti da Kawhi Leonard che ha chiuso i conti. Tra i Raptors ancora una volta determinante il contributo dello stesso Leonard, eletto Mvp delle finali, supportato anche da Pascal Siakam e Kyle Lowry (26 punti a testa) e da Fred VanVleet (22 punti). 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata