@BleacherReport
@BleacherReport
Nba, i Lakers vanno con LeBron da record. Serata nera per gli italiani

L'asso di Los Angeles supera quota 33mila punti in carriera. Perdono tutti gli azzurri in campo

 

Quasi tutta l'Nba in campo nella notte che ha visto LeBron James frantumare il muro dei 33mila punti. L'ala dei Lakers stabilisce un nuovo record - 33.008 punti che lo proiettano nel gotha della pallacanestro americana - e guida i suoi al successo per 114-110 sui New Orleans Pelicans di Melli che fa registrare un solo rimbalzo in 9 minuti sul parquet. Prestazione super anche di Anthony Davis a siglare 41 che significano nono successo consecutivo per la squadra più vincente della lega. 

Di nuovo una sconfitta tra le mura amiche per gli Spurs di Belinelli, battuti 113-101 da Minnesota. L'italiano in campo per soli sette giri d'orologio, realizzando 2 punti. MVP: Karl Anthony Towns con 23 punti, 14 rimbalzi e 6 assist. Portland annichilisce gli Oklahoma City Thunder. Risultato finale 119-136. Ai padroni di casa non basta un buonissimo Danilo Gallinari. Per lui 14 punti con 5/13 dal campo.

I risultati della notte di Nba. Boston Celtics - Brooklyn Nets 121-110, Charlotte Hornets - Detroit Pistons 102-101, Cleveland Cavaliers - Orlando Magic 104-116, Indiana Pacers - Utah Jazz 121-102, Philadelphia 76ers - Sacramento Kings 97-91, Toronto Raptors - New York Knicks 126-98, Houston Rockets - Miami Heat 117-108, Memphis Grizzlies - Los Angeles Clippers 119-121, Milwaukee Bucks - Atlanta Hawks 111-102, San Antonio Spurs - Minnesota Timberwolves 101-113, Phoenix Suns - Washington Wizards 132-140, New Orleans Pelicans - Los Angeles Lakers 110-114, Portland Trail Blazers - Oklahoma City Thunder 136-119, Golden State Warriors - Chicago Bulls 104-90.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata