Instagram @laclippers
Nba, Gallinari spinge Clippers, Spurs e Belinelli ko con Brooklyn

Tutte le partite della notte

Serata dolceamara per gli azzurri impegnati in Nba. Sorride Danilo Gallinari, che vince con i Clippers, cade invece Marco Belinelli sconfitto con San Antonio. I  losangelini si impongono su Dallas allo Staples Center (121-112), conquistando un successo importantissimo in chiave playoff. Il contributo del 'Gallo' è di 20 punti, con due rimbalzi e due assist, in 31'. Tra i suoi compagni di squadra, spiccano i 32 punti (con 5 assist e 5 rimbalzi) di Harrell, uscito dalla panchina, i 20 punti di Lou  Williams e i 17 punti (con 8 rimbalzi e 9 assist) di Beverley. Ai Mavericks non sono sufficienti la tripla doppia di Doncic (28 punti, 10 rimbalzi e 10 assist), al rientro dopo il problema alla caviglia, i 24 punti di Powell e i 20 punti di Hardaway jr.

Gli Spurs si arrendono in casa di Brooklyn (101-85) incassando la settima sconfitta nelle ultime otto partite. Belinelli si ferma a 3 punti, 6 rimbalzi e un assist in 21 minuti, migliori realizzatore dei texani Aldridge (26 punti, 10 rimbalzi e un assist) e DeRozan (23 punti). A spingere i Nets, i 23 punti (con 8 assist) di Russell. Turno negativo per i Lakers, ko sul parquet di Memphis (110-105) nonostante LeBron James (24 punti, 12 rimbalzi e 11 assist), Ingram (32 punti) e Kuzma (22). I Grizzlies mettono a frutto i 30 punti di Conley e i 20 punti (con 13 rimbalzi) di Valanciunas. I gialloviola, alla quarta sconfitta negli ultimi cinque incontri, scivolano all'undicesimo posto e vedono allontanarsi l'ottava piazza ad Ovest. Houston batte Atlanta (119-111) e consolida il quinto posto ad Ovest ma la novità è che Harden, al rientro dopo il problema al collo, si 'ferma' ad appena 28 punti: il 'Barba' aveva sempre toccato almeno quota 30 nelle ultime 23 gare.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata