Nba: Gallinari spinge Clippers, Boston ko. Toronto cade a Cleveland

Vittoria anche per Washington Wizards, Brooklyn Nets, Houston Rockets e Oklahoma City Thunder

Danilo Gallinari spinge i Clippers e i californiani continuano la marcia playoff. Nella nottata Nba, l'azzurro firma 25 punti, conditi da 2 assist e 5 rimbalzi, nel successo su Boston (140-115) allo Staples Center. Successo deciso anche dai 34 punti di Lou Williams, scattato dalla panchina, in evidenza anche Harrell con 20 punti. Ai Celtics, reduci da tre vittorie, non bastano Rozier (26 punti), Brown (22) e Irving (18 punti e 11 rimbalzi). Clippers sesti in Western Conference.

Vittoria interna per Houston, che regola Charlotte 118-106 con il fondamentale contributo di Harden (28 punti e 10 assist), Gordon (22 punti) e Capela (19 punti e 15 rimbalzi). Per i Rockets, nona gioia consecutiva. Gli Hornets provano ad aggrapparsi ai 40 punti (con 10 rimbalzi e 7 assist) di Walker. Alta tensione nel match vinto da Oklahoma sul parquet di Utah (98-89): Westbrook si scontra con due tifosi di casa, da lui accusati di insulti razzisti. In campo, il play di Long Beach trascina i Thunder con 23 punti, 11 assist e 8 rimbalzi. Nelle file ospiti spiccano anche i 24 punti di Schroder, ai Jazz non bastano i 25 punti di Mitchell. Momenti di nervosisimo anche nel match vinto a sorpresa da Cleveland su Toronto (126-111), con la rissa tra Ibaka e Chriss nel finale del terzo quarto: i due vengono alle mani dopo uno scontro di gioco e vengono espulsi. A spingere al successo i Cavs, i 28 punti di Sexton, mentre ai Raptors non sono sufficienti i 25 punti del rientrante . 

I risultati degli incontri di regular season Nba disputati nella notte italiana. Cleveland Cavaliers-Toronto Raptors 126-101; Washington Wizards-Sacramento Kings 121-115; Brooklyn Nets-Detroit Pistons 103-75; Houston Rockets-Charlotte Hornets 118-106; Utah Jazz-Oklahoma City Thunder 89-98; Los Angeles Clippers-Boston Celtics 140-115. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata