@italpress
@italpress
Nba: Gallinari e Thunder ok, Antetokounmpo lancia Bucks

I Thunder passano con i Golden State. Sconfitta per gli Spurs con Beli che rimane in panchina

Danilo Gallinari vince, Marco Belinelli perde senza giocare. Nella notte Nba, turno positivo per Oklahoma che passa in rimonta in casa di Golden State 100-97. Il 'Gallo' firma 15 punti, con 7 rimbalzi e 6 assist, in 34 minuti. Migliori realizzatori dei Thunder, al primo successo in trasferta della stagione, Schroder (22 punti) e Paul (20 punti). Ai Warriors non bastano Robinson (25 punti) e Bowman (22 punti). I Lakers proseguono la loro marcia a spese di San Antonio: contro gli Spurs arriva l'ottavo successo consecutivo (114-104). Belinelli resta in panchina per scelta tecnica ed assiste allo show di LeBron James (33 punti e 14 assist). Aldridge (30 punti) e DeRozan (24 punti) non bastano agli Spurs per evitare il ko.

Conferma il grande momento anche Milwaukee, che trascinata da Antetokounmpo (50 punti, nuovo record stagionale, conditi da 14 rimbalzi e 6 assist) regola in volata Utah (122-118) e consolida il primato ad Est. I Jazz non sono sufficienti i 24 punti di Bogdanovic e i 20 punti di Mitchell. Carmelo Anthony è il mattatore (25 punti) del successo di Portland sul parquet di Chicago (117-94). Philadelphia si arrende a Toronto: i Raptors campioni in carica si impongono 101-96 con il fondamentale contributo di Siakam (25 punti) e VanVleet (24 punti).

Cleveland Cavaliers-Brooklyn Nets 106-108, Detroit Pistons-Orlando Magic 103-88, Indiana Pacers-Memphis Grizzlies 126-114, Atlanta Hawks-Minnesota Timberwolves 113-125, Boston Celtics-Sacramento Kings 103-102, Miami Heat-Charlotte Hornets 117-100, Toronto Raptors-Philadelphia 76ers 101-96, Chicago Bulls-Portland Trail Blazers 94-117, Milwaukee Bucks-Utah Jazz 122-118, San Antonio Spurs-Los Angeles Lakers 104-114, Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder 97-100.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata