Nba Finals, i Lakers vincono gara 4 e vedono il titolo
Nba Finals, i Lakers vincono gara 4 e vedono il titolo

Miami cede 102-96 e ora è sotto 3-1 nella serie

Gara 4 delle Finals Nba è tutta in due immagini: Anthony Davis che si percuote il petto, Lebron James che tira un urlo fragoroso. E' la gioia dei Los Angeles Lakers per la vittoria sui Miami Heat: un 102-96 che garantisce ai gialloviola un importante vantaggio, 3-1 nella serie. Insomma, un passo dal titolo che dista ormai una sola partita.

Non è bastato, alla squadra della Florida, il ritorno in campo del centro titolare, Bam Adebayo; nemmeno l'onda lunga di gara 3, stravinta con un Jimmy Butler da antologia. Davis e il leader dei Lakers, Lebron James, hanno detto la loro riportando i californiani in controllo della serie.

"Sentivo che sarebbe stata una delle gare più importanti della mia carriera" ha detto Lebron, che ha portato a casa una prestazione da 28 punti, 12 rimbalzi e 8 assist. Dei 22 punti di Davis rimane, invece, soprattutto la tripla che ha 39.5 secondi dalla fine della gara chiude i giochi.  Tra gli Heat 22 punti di Butler, 21 del giovane Tyler Herro, 17 da Duncan Robinson e 15 da Bam Adebayo. Una gara comunque aperta e chiusa con pochi punti di margine ma che i Lakers hanno sempre saputo tenere in carreggiata. Sabato notte alle 3 gara 5 con i Lakers a un soffio dal 17esimo anello di campioni Nba.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata