Nba, Griffin ne fa 50. Detroit batte Philadelphia all'overtime

Gallinari (24 punti) non basta ai Clippers battuti a New Orleans dai Pelicans. Raptors e Nuggets in testa alle due Conference

Uno strepitoso Blake Griffin da 50 punti (career high) trascina Detroit al successo all'overtime contro Philadelphia (133-132). Bene anche Jackson e Smith rispettivamente con 23 e 21 punti. Non bastano ai 76/ers la doppia doppia di Embiid con 33 punti e 11 rimbalzi e i 30 punti di Redick. Nelle altre gare Nba disputate nella note italiana, un buon Danilo Gallinari, autore di 24 punti con 6 rimbalzi, non riesce a evitare la sconfitta dei Clippers, che si arrendono 116-109 in casa dei Pelicans. Il solito Anthony Davis con 34 punti e 13 rimbalzi guida New Orleans alla vittoria. Ottimo anche il contributo di Payton (20 punti) e Randle (18). Prosegue la striscia positiva di Denver, che travolge 126-112 Sacramento e resta imbattuta con quattro vittorie su quattro. Ottima prova corale dei Nuggets, con Murray top scorer con 19 punti. Inutili invece per i Kings i 20 punti e 9 rimbalzi di Bagley.

Nelle classifiche di Conference, a Est comandano i Raptors (4-0) seguiti da Bucks e Pistons con 3 vittorie e zero sconfitte. A Ovest, in testa i Nuggets (4-0), poi i Pelicans (3-0) 3 i Warriors (3-1).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata