©  Instagram Danilo Gallinari
Nba: Clippers di Gallinari ko con Miami, Doncic show

Vittorie anche per Brooklyn, Indiana e Cleveland

Sconfitta interna pesante per i Clippers che cadono allo Staples Center 121-98 contro gli Heat pagando a caro prezzo un primo quarto chiuso con appena 8 punti a referto dal quale la franchigia di LA non riesce più a risollevarsi. Inutile la doppia doppia di Gallinari con 12 punti e 10 rimbalzi, così come i 20 punti di Harris e i 18 di Williams. Dall'altra parte Miami - senza Dragic tenuto a riposo - si aggrappa all'eterno Wade, autore di 25 punti, coadiuvato da Winslow (21) e Johnson (18). Sorride invece l'altra metà di Los Angeles: i Lakers dominano a Memphis (111-88) grazie ai 20 punti di LeBron James (con 9 assist. Buono anche il contributo di Kuzma, 20 punti, e la coppia Caldwell-Pope e Hart, con 16 punti a testa. 

Nelle altre gare disputate show di Luka Doncic, che realizza 11 punti consecutivi dei suoi 21 totali negli ultimi 4' di gioco trascinando Dallas alla vittoria in rimonta contro Houston (107-104), fin lì trascinata dai 35 punti di Harden (con 8 assist) e dai 23 di Chris Paul. Boston senza pietà travolge Chicago (77-133) infliggendole la peggior sconfitta nella storia della franchigia con un passivo di 56 punti. Brown trascina i Celtics con 23 punti, dall'altra parte non bastano i 20 punti di Harrison. Festeggia anche Atlanta, che nella notte del trionfo dello United nella finale scudetto di Major League Soccer vince anche in Nba contro Denver (106-98), soprattutto grazie al contributo di Collins con 30 punti e 12 rimbalzi. Ai Nuggets non bastano i 24 punti di Jokic. Lillard trascina Portland al successo su Minnesota (113-105) mettendo a referto 28 punti, con 6 assist. Vittorie anche per Brooklyn, Indiana e Cleveland

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata