Kobe Bryant: i Lakers tornano in campo e omaggiano il loro campione
Kobe Bryant: i Lakers tornano in campo e omaggiano il loro campione

Le rose rosse sui posti a sedere della star Nba e della figlia, morti domenica scorsa, le lacrime di LeBron James, un lunghissimo video-tributo allo Staple Center di Los Angeles

I Los Angeles Lakers tornano a giocare per la prima volta dalla morte, domenica scorsa, di Kobe Bryant e della figlia 13enne Gianna. Allo Staple Center di Los Angeles, prima della partita contro i Portland Trail Blazers,  gli ex compagni e i tifosi hanno reso omaggio al campione Nba che per 20 anni ha vestito la maglia gialloviola regalando emozioni immense agli appassionati di basket di tutto il mondo. Sui posti dove l'ex cestita 41enne e la figlia, morti in un incidente in elicottero, avevano assistito all'ultima partita dei Lakers due mazzi di rose rosse, sui maxi schermi un lunghissimo video-tributo dedicato al giocatore, sul parquet il discorso e le lacrime dell'amico ed ex compagno LeBron James.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata