Bargnani Mago a Toronto, l'All Star Game non è un sogno

Toronto (Canada), 5 gen. (LaPresse) - Un grande Andrea Bargnani trascina i Toronto Raptors alla vittoria 92-77 in casa contro i Cleveland Cavs. L'azzurro ha chiuso con 31 punti, 7 rimbalzi e 3 assist dominando in lungo e in largo. Per i Raptors da segnalare anche i 25 punti di DeMar DeRozan. Con la stagione Nba strettissima, intanto, sono già aperte le votazioni per l'All Star Game e se continua così il Mago questa volta può davvero aspirare ad un posto nella grande kermesse delle stelle Nba.

Non brilla Danilo Gallinari ma i Denver Nuggets vincono lo stesso 110-83 contro i Sacramento Kings. L'azzurro chiude con soli 8 punti, 4 rimbalzi e 3 assist. Per i Nuggest la terza vittoria di fila porta la firma di Al Harrington e Rudy Fernandez che dalla panchina realizzano rispettivamente 15 e 12 punti. Ancora sconfitti i New Orleans Hornets di Marco Belinelli autore di 5 punti. La vittoria arride ai Philadelphia 76ers 101-93.

Nelle altre gare della notte, LeBron James con 33 punti e 13 assist trascina i Miami Heat alla vittoria 118-83 contro gli Indiana Pacers nonostante l'assenza di Dwyane Wade. Prosegue l'ottimo momento dei Chicago Bulls che si impongono 99-83 contro i Detroit Pistons grazie ai 17 punti e 10 assist dell'all star Derrick Rose. Nella sua partita numero 1.000 nella Nba Dirk Nowitzki firma 20 punti e trascina Dallas alla vittoria 98-89 contro i Phoenix Suns.

Pur senza Ginobili infortunato i San Antonio Spurs regolano 101-95 i Golden State Warriors, con Tony Parker autore degli ultimi 6 punti del match. Con 24 punti di Paul Pierce, 9 nel quarto periodo, i Boston Celtics battono 89-70 i New Jersey Nets. Tutto facile, infine, per gli Orlando Magic che travolgono 103-85 i Washington Wizards grazie al solito Dwight Howard autore di 28 punti e 20 rimbalzi. La franchigia della capitale con 6 sconfitte di fila resta l'unica ancora senza vittorie in tutta la Lega.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata