Barcellona nel caos: presidente Bartomeu licenzia ds Zubizarreta, via anche Puyol

Barcellona (Spagna), 5 gen. (LaPresse/PA) - Dopo il licenziamento annunciato oggi del direttore sportivo Andoni Zubizarreta, il Barcellona perde un altro dei 'pezzi' storici della sua storia recente: Carles Puyol. L'ex difensore spagnolo, che ha annunciato il proprio ritiro la scorsa estate e da settembre lavorava accanto a Zubizarreta, ha espresso la propria intenzione di lasciare il club catalano. "Voglio annunciare che ho deciso di terminare il mio rapporto di lavoro con il Barcellona - ha scritto Puyol su Facebook - Questi tre mesi e mezzo mi hanno dato l'opportunità di vedere la società da un altro punto di vista. Ho imparato molto, sono davvero grato, ma ora vorrei provare nuove esperienze da un'altra prospettiva e in altri posti".

Quello dell'ex centrale blaugrana non è però un vero e proprio addio. "Voglio crescere personalmente e professionalmente in modo che in futuro possa tornare a casa e restituire tutto quello che mi è stato dato in questi anni indimenticabili - ha proseguito Puyol - Sono enormemente grato allo staff, ai dirigenti, al presidente e alla gestione sportiva per la fiducia riposta in me in questo periodo di transizione, che non è stato del tutto facile per me". Il Barcellona, secondo in classifica in Liga dietro al Real Madrid dopo la sconfitta di ieri con il Real Sociedad, si riunirà inoltre nella notte di mercoledì per discutere del divieto imposto dalla Fifa di operare sul mercato per le prossime due sessioni, a causa di una violazione sulle norme per il tesseramento di giocatori minorenni.

Il Barcellona ha licenziato il direttore sportivo Andoni Zubizarreta. Lo ha annunciato la società spagnola. L'ex portiere spagnolo, in blaugrana dal 1986 al 1994, è diventato ds della società catalana nell'estate del 2010, quando ha preso il posto di Txiki Begiristain. "Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu ha deciso di chiudere da oggi il contratto con il ds Andoni Zubizarreta - si legge in una nota - Il presidente, a nome del club, ringrazia Andoni Zubizarreta per il suo contributo, la sua dedizione e la sua professionalità nel corso degli ultimi quattro anni nel suo ruolo di responsabile della parta sportiva del club".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata