Barcellona, missione in Qatar per strappare Thiago Silva a PSG

Madrid (Spagna), 4 lug. (LaPresse) - Il Barcellona è disposto a tutto pur di strappare Thiago Silva al Paris Saint-Germain. Il difensore brasiliano è il rinforzo che il tecnico Tito Vilanova ha chiesto per puntellare una difesa che nell'ultima stagione, complici anche gli infortuni, è stata il vero punto debole dei blaugrana. Il PSG però non è disposto a cedere il giocatore, acquistato lo scorso anno dal Milan per la bellezza di 45 milioni di euro. Per questo motivo, secondo quanto rivela oggi Marca, il presidente del Barcellona Sandro Rosell starebbe pensando di muovere i suoi fili in Qatar.

Il club blaugrana è sponsorizzato dalla Qatar Foundation, impresa controllata dal governo del piccolo stato mediorientale proprietario anche del PSG. Proprio su questo doppio binario, il Barça starebbe lavorando per ammorbidire la posizione del presidente del PSG Nasser al Khelaifi. Secondo la stampa iberica il Barça sarebbe disposto ad investire 32 milioni di euro e anche di più, l'accordo con il giocatore non sarebbe invece un problema anche se lo stipendio che Thiago Silva percepisce a Parigi è fuori dai parametri del club catalano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata