Barcellona, Bartomeu: Messi non si vende, presto il rinnovo. Pronta offerta fino al 2019

Barcellona (Spagna), 25 mar. (LaPresse) - Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu blinda la stella Lionel Messi. "Noi tutti vogliamo che sia il più pagato, su questo siamo d'accordo - ha dichiarato il numero uno del club a margine di un evento organizzato da 'El Periodico' - Rinnovo? Accadrà presto, ora siamo concentrati sulle gare. Nessuno vuole vendere Messi, è uno dei nostri". In merito alla prossima campagna acquisti, Bartomeu promette fuochi d'artificio. "Ogni anno il Barça potrebbe spendere 120 milioni di euro solo in acquisti", ha ammesso.

Il Barcellona sta preparando l'offerta per il rinnovo di contratto di Lionel Messi, con adeguamento dell'ingaggio, fino al 2019. Lo assicura il quotidiano catalano 'Sport', rivelando che attualmente la 'Pulce' argentina percepisce 16 milioni di euro netti all'anno, uno in più di Zlatan Ibrahimovic, uno in meno di Cristiano Ronaldo. A condurre la trattativa ci sono in prima persona il presidente Josep Maria Bartomeu e il direttore generale Antoni Rossich. Nonostante qualche incomprensione nei mesi scorsi, il fuoriclasse del club catalano ha sempre ribadito il suo desiderio di chiudere la carriera a Barcellona. Restano alla finestra Psg e Manchester City, disposte a fare follie nel caso pur di prendere il giocatore, che ha una clausola rescissoria di 250 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata