Balotelli trascina l'Italia a Malta: finisce 2-0, Buffon para rigore

La Valletta (Malta), 26 mar. (LaPresse) - Pur senza brillare eccessivamente l'Italia archivia la pratica Malta imponendosi per 2-0 allo stadio Ta' Qali, esattamente come nella gara disputata lo scorso settembre a Modena. Una vittoria che consente alla formazione di Prandelli di restare agevolmente in vetta al gruppo B di qualificazione al mondiale di Brasile 2014 con 13 punti in cinque gare. Protagonista assoluto del match Mario Balotelli che segna una doppietta e si dimostra il giocatore più in forma del momento. Decisivo nel primo tempo anche Gigi Buffon che para un rigore a Mifsud.

La gara inizia bene per l'Italia che al 6' si procura un calcio di rigore grazie al netto fallo in area di rigore commesso da Dimech su El Shaarawy. Dal dischetto Balotelli trasforma spiazzando Haber. I maltesi però non mollano, anzi, prendono coraggio davanti ad un'Italia che gioca a ritmo blando ed al 15' usufruiscono di un calcio di rigore per fallo di Buffon in uscita su Schembri. Il portiere della Juventus però ipnotizza Mifsud parando la sua conclusione dal dischetto. Lo stesso Mifsud prova a riscattarsi al 20' ma la sua conclusione dalla lunga distanza si stampa sulla traversa. Il doppio pericolo sveglia l'Italia che prova a rendersi pericolosa con Montolivo fra i più ispirati. Al 44' arriva il raddoppio azzurro. A far esultare Prandelli è l'asse milanista con De Sciglio che scende sulla sinistra e mette in mezzo dove Balotelli con un preciso piatto destro manda l'Italia all'intervallo con un doppio vantaggio.

Ad inizio ripresa Malta si rende pericolosa con Muscat ma è l'Italia a sfiorare il tris all'8' quando Haber nega la gioia del gol a Giaccherini respingendo con una difficile parata una conclusione ravvicinata del centrocampista della Juventus su cross di Abate. A differenza della prima frazione la seconda è priva di grandi emozioni. A ravvivare il match ci prova Candreva al 30'. L'esterno laziale si beve un paio di avversari e mette in mezzo dove Haber in uscita bassa anticipa Balotelli poi, fatta eccezione per un colpo di testa di Gilardino fuori di poco al 43', è accademia fino al triplice fischio finale.

MALTA-ITALIA 0-2

Marcatori: 7'pt rig. e 44'pt Balotelli.

MALTA: Haber, Camilleri, Dimech, Caruana, A.Muscat, Herrera, Sciberras, Briffa, Failla (36'st Cohen), Schembri, Mifsud (42'st Vella). A disposizione: Hogg, Borg, Agius, P.Fenech, R.Fenech, R.Muscat. All: Ghedin.

ITALIA: Buffon, Abate, Barzagli, Bonucci, De Sciglio, Montolivo, Pirlo, Marchisio, Giaccherini (15'st Candreva), Balotelli (40'st Gilardino), El Shaarawy (30'st Cerci). A disposizione: Sirigu, De Sanctis, Ranocchia, Antonelli, Maggio, Poli, Florenzi, Diamanti, Giovinco. All: Prandelli.

Arbitro: Gozubuyuk (Ola).

Note: al 17'pt Buffon para un rigore a Mifsud.

Ammoniti: Buffon (I).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata