Balotelli senza pace: diffida a rientrare a casa

Manchester (Regno Unito), 2 gen. (LaPresse) - Anno nuovo, Mario Balotelli vecchio. Per l'attaccante del Manchester City non si può certo dire che il 2012 sia iniziato bene. Dopo aver guardato dalla tribuna, a causa di un infortunio alla caviglia, la sconfitta della sua squadra contro il Sunderland e aver ricevuto una lavata di capo da Mancini per il vizio delle sigarette, SuperMario viene raggiunto dai guai anche a casa. Secondo quanto riporta il 'Daily Mirror', al giocatore è stato vietato di tornare nella sua abitazione da tre milioni di sterline dopo i danni causati dal lancio di petardi lo scorso ottobre. L'attaccante attualmente vive in un hotel del centro ed ha ricevuto una diffida dal proprietario della casa, che quantifica i danni in 400mila sterline e si aspetta il risarcimento. Balotelli ha contestato il 'conto' e quindi per adesso rimane in albergo. "Mario si sente derubato" spiega un portavoce del Manchester City. "Siamo a conoscenza della questione e lo appoggiamo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata