Balotelli: Milan ha fatto grande partita. Ora voglio scudetto e Champions

Milano, 28 ago. (LaPresse) - 0, 28 ago. (LaPresse) - "Siamo contenti, abbiamo fatto una grande partita. Anche all'andata avevamo fatto una grande partita, mentre a Verona un po' meno, ci tenevamo a fare bene perché la Champions League è importante". E' il commento di Mario Balotelli, attaccante del Milan, dopo la vittoria (3-0) sul Psv che proietta i rossoneri alla fase a gironi di Champions. "Se è stata una prova di maturità? Sì, ma tanto se domenica giochiamo male voi dite che non siamo maturi - spiega ai microfoni di Sky Sport - se giochiamo bene dite che siamo maturi. Per me la squadra è già matura da prima di Verona, poi voi avete un'opinione diversa". La vittoria di stasera, continua Balotelli, "è un buon passo per arrivare al vero Milan. Come tutte le squadre dobbiamo crescere, siamo tutti insieme dal gennaio scorso, piano piano arriveremo, spero, alla perfezione".

"Io voglio vincere sia scudetto sia Champions, l'importante è pensare partita per partita", le parole di SuperMario a SportMediaset. "All'andata abbiamo giocato bene ma siamo stati sfortunati, mentre qui li abbiamo ammazzati", spiega l'attaccante. "In mezzo - prosegue - c'è stata Verona: lì abbiamo fatto male, ma può succedere ed è meglio che sia successa alla prima di campionato". "Passaggio turno dedicato a Berlusconi che mi ha fortemente voluto? Mi scuso con il presidente, ma la dedica è per Mino Raiola", chiarisce Balotelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata