Baldini: Preso Zeman perché ci aiuti a vincere

Roma, 18 set. (LaPresse) - "Abbiamo preso Zeman perché ci aiuti a vincere non per accontentare la gente. Volevamo uno che ci accontentasse nell'idea di fare un calcio propositivo", così il direttore generale della Roma, Franco Baldini, in un'intervista esclusiva ai microfoni di Sky Sport. "Si è vociferato di un problema di vedute fra noi ed il mister ma è una cosa che non esiste - ha aggiunto - le idee di Zeman nella grande maggioranza sono piuttosto condivisibili".

"Nel primo tempo sembrava che andasse bene poi abbiamo cercato di gestire la partita e non è nelle nostre corde. Probabilmente avevamo speso tanto nel primo tempo", ha aggiunto parlando della sfida persa in casa contro il Bologna. "Ci si è messa anche la sfortuna", ha concluso.

Inufine una battuta sui De Rossi: "Credo che a questo punto, avendo rinunciato quest'anno alla possibilità di avere questo tipo di trattativa, sia molto probabile che faccia tutta la sua carriera alla Roma - ha spiegato - Perché se abbiamo rinunciato quest'anno a questa possibilità non vedo come si possa ripresentare così tanto eclatante nel futuro". Ed una su Francesco Totti: "Un aggettivo per lui? Capitano, si è caricato la squadra sulle spalle".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata