Bakulin re della 50km ai Mondiali

Daegu (Corea del Sud), 3 set. (LaPresse/AP) - Il russo Sergey Bakulin ha vinto la 50 chilometri di marcia maschile dei mondiali di atletica di Daegu, in Corea del Sud. Il nuovo campione mondiale, 24 anni, ha chiuso la gara in 3h41'24'', aggiudicandosi il suo primo titolo internazionale di alto livello. Dietro di lui, il connazionale Denis Nizhegorodov, cha ha tagliato il traguardo dopo 1'21'', e Jared Tallent, australiano, che ha ottenuto il bronzo terminando in 3h43''36'. Non ha invece concluso la gara Sergey Kirdyapkin, russo campione in carica. La corsa si è svolta su un percorso a più giri per le strade del centro di Daegu.

Per quanto riguarda gli italiani, dodicesimo posto per Marco De Luca in 3.49.40, mentre l'altro azzurro Jean-Jacques Nkouloukidi è giunto sedicesimo con il personale di 3.52.5. "Sinceramente - racconta Marco De Luca, nel 2009 ottavo ai Mondiali di Berlino e nel 2010 sesto agli Europei di Barcellona - sono stato spiazzato dal ritmo iniziale. Il clima non era male, ma mi aspettavo un avvio più lento e, soprattutto, mi hanno sorpreso tutti questi asiatici davanti, ma del resto se la giocavano in casa. Oggi è stata una bella giornata solo in parte". " Sono soddisfatto - commenta Nkouloukidi - perchè mi sono migliorato a livello cronometrico. Ho fatto il mio ritmo e la mia gara per poi trovarmi nel condizioni giuste per cambiare nel finale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata