Bakic si presenta al Torino: Essere qui è un sogno che si avvera

Torino, 12 set. (LaPresse) - "Non vedo l'ora di mettermi a disposizione del Torino. Sono contento di essere qui: è un sogno che si avvera". Queste le prime parole del giovane trequartista montenegrino Marko Bakic, neo-acquisto dei granata, presentato oggi in conferenza stampa. Per l'occasione si è improvvisato interprete e traduttore Alen Stevanovic. "Sono un appassionato del calcio italiano ho sempre guardato le partite quando ne ho avuto la possibilità e dunque conosco già molti giocatori come per esempio Gillet, Santana e Cerci" ha aggiunto Bakic, dichiarandosi "pronto per dare il mio contributo alla causa granata". Il giocatore ha parlato anche delle sue caratteristiche di gioco e del paragone tra lui e il giovane Kakà: "Nel mio Paese molti dicono che gli assomiglio, infatti sono più bravo nella fase offensiva che in quella difensiva". "Cerco l'assist - aggiunge il nazionale montenegrino - provo a far gol ogni volta che posso e, da quel poco che ho visto, il Toro può essere una squadra molto importante per me perchè attacca, vuole sempre giocare a calcio e ama il possesso palla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata