B Italia vittoriosa in Serbia per 1-0, decide Maiello

Belgrado (Serbia), 25 ott. (LaPresse) - Si conclude con una vittoria per 1-0 la trasferta della B Italia di Massimo Piscedda in terra serba. A Belgrado decide la rete di Maiello al sesto minuto della ripresa. Puntuali, sul pullman verso l'aeroporto, arrivano le congratulazioni alla squadra del presidente della Lega serie B Andrea Abodi: "Bravi, sono orgoglioso di voi". Parole riportate da mister Piscedda che aggiunge i suoi complimenti, "per una vittoria che avete interpretato bene e perché stati capaci di cogliere l'occasione che vi si è presentata". L'allenatore ha parlato del collettivo piuttosto che dei singoli: "Abbiamo vinto con una difesa robusta e con un centrocampo capace di fare gioco per le punte, che si sono fatte trovare pronte".

La B Italia inizia con un 4-2-3-1, sotto gli occhi di Ciro Ferrara, presente in tribuna a Belgrado. "Ho pescato e pescherò ancora dalla serie B", ha commentato il ct dell'Under 21 prima della gara. "Quindi mi sembrava doveroso esserci. Da questo punto di vista voglio fare i complimenti alla Lega Serie B e alle sue società, che stanno rifornendo di giovani il nostro serbatoio. E' chiaro che il mio augurio è di vedere questi ragazzi in serie A, ma non in tribuna o in panchina. Del resto il sottoscritto non ha fatto mai discriminazioni, tanto che ho anche convocato giocatori della Lega Pro e, quando mi è stato chiesto, ho consigliato ai ragazzi di scendere anche di categoria pur di giocare con continuità".

Primo tempo con poche emozioni, se si esclude un salvataggio di Simov in area su botta sicura di De Luca, lanciato da Regini. Gli azzurri mantengono il possesso di palla ma non riescono a superare il muro eretto da Simov e Prljevic. Nel secondo tempo, schierata con il 4-4-2, l'Italia parte subito forte, andando vicina alla rete con Martignago: ottima la parta di Filipovic. Gli azzurri segnano al 6' con Maiello, imbeccato in area da Crimi, che al 12' esce per infortunio. Ottimo Giacomelli che sulla sinistra fa fuori un paio di giocatori e mette la palla in mezzo, prendendo però in contropiede Viola. Al 31' Maiello entra in area dalla destra ma il suo tiro viene ribattuto, successivamente è Giacomelli a sprecare un'occasione concludendo fuori. Al 37' Maiello salva su un attacco serbo lanciato a rete. Forcing finale della formazione di casa che si rende pericolosa al 42' con un gran tiro da fuori area di Tufegdzic.


B SERBIA-B ITALIA 0-1

Marcatore: st 6' Maiello.

B Serbia: Krznaric (st 1' Filipovic), Tatomirovic, Prljevic (st 15' Stamenkovic), Simov (st 1' Crnoglavac), Dulic, Sadovic (st 15' D. Dordevic), Kolarevic (st 35' Antonijevic), Vujovic (st 1' Cokic), Resanovic (st 35' Petronijevic), Udovicic (st 40' P. Dordevic), Veselinovic (st 40' Tufegdzic). All. Kustudic.

B Italia: Fiorillo (st 1' Perin), Masi, Regini, Paghera, Cappelletti, Carini (st 1' Alcibiade), Misuraca (st 1' Martignago), Crimi (st 12' Doninelli), De Luca (st 1' Viola), Sbaffo (st 1' Maiello), Raimondi (st 1' Giacomelli). All. Piscedda.

Arbitro: Jerenic.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata