B Italia espugna anche la Russia, vittoria per 2-1

Astrakhan (Russia), 15 nov. (LaPresse) - Bella vittoria della B Italia, la seconda in un mese dopo la Serbia, che espugna Astrakhan e vince contro la rappresentativa Russia di II divisione per 2 a 1. Al vantaggio siglato da Khubulov su rigore al 57' hanno risposto Martigango al 71' e Bellomo al 76'. Proprio il barese è stato scelto quale uomo partita alla fine dell'incontro.

Partita intensa e divertente, con gli azzurri che sono usciti alla distanza e hanno ribaltato il risultato dopo il rigore segnato al 12' del secondo tempo da Khubulov. Da segnalare che anche nel primo tempo i padroni di casa avevano beneficiato di un rigore parato da Fiorillo.

Davanti a tremila spettatori e a molto freddo mister Piscedda schiera un 4-2-3-1 con il giocatore del Sassuolo Falcinelli unica punta. Al 3' subito un brivido per la B Italia. E' Fiorillo a superarsi parando un rigore, alla sua sinistra, tirato da Panchenko. Al 13 è Maiello a impegnare il portiere Sinitsyn in angolo con un tiro al limite dell'area. Al 27' Regini manda alto di testa su calcio d'angolo. Ancora Fiorillo salva in uscita al 34' su Delkin lanciato in sospetto fuorigioco. Nell'azione si fa male Masi sostituito da Malomo. Sempre allo stesso minuto, al 39', esce Maiello ed entra Doninelli. Proprio allo scadere del primo tempo Bellomo serve in area Misuraca che mette sul secondo palo una palla che Falcinelli manca per un soffio.

Secondo tempo dentro Viola e Giacomelli e l'Italia si trasforma in un 4-4-2. Il predominio della Fnl si concretizza al 57' quando viene assegnato il secondo rigore per fallo di Cappelletti. Donnarumma intuisce ma non trattiene il tiro di Khubulov. Al 66' su contropiede la Russia sfiora il raddoppio con Delkin. A questo punto viene fuori l'Italia: prima sfiora il gol al 70' con Viola che dopo un uno-due con Giacomelli chiama Sinitsyn al miracolo, quindi un minuto dopo Viola serve Regini che salta due uomini e mette sul secondo palo dove Martignago non sbaglia. Cinque minuti più tardi è Doninelli che compie una bellissima discesa e serve Bellomo che anticipa Sinitsyn in uscita. Da lì alla fine un altro miracolo del portiere russo su tiro a rientrare di Giacomelli.

FNL RUSSIA-B ITALIA 1-2

Marcatori: 57' Khubulov (R), 71' Martignago, 76' Bellomo.

Fnl Russia: Sinitsyn, Gigolaev, Mischenko, Semenov, Temnikov, Gagloev (62' Bayryev), Gazinskiy, Chochiev (46' Belousov), Panchenko (46' Nikiforov 76' Svezhov), Khubulov (46' Ryzhov), Delkin (80' Krotov). All. Shalimov.

B Italia: Fiorillo (46' Donnarumma), Masi (39' Malomo), Regini (Cap.), 4 Rizzo, 5 Cappelletti, Alcibiade, Raimondi (46' Martignago), Maiello (39' Doninelli), Falcinelli (46' Viola), Bellomo, Misuraca (46' Giacomelli). All. Piscedda.

Arbitro: Bezborodov.

Ammoniti: Bellomo, Cappelletti, Nikiforov, Regini, Delkin, Viola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata