Australian Open: Venus Williams e Vandeweghe vanno in semifinale
Tra gli uomini Stan Wawrinka è il primo semifinalista

 Venus Williams e CoCo Vandeweghe sono le prime due semifinaliste degli Australian Open femminili di tennis, prima prova stagionale del Grande Slam. Nei quarti la 36enne Venus ha superato per 6-4, 7-6 (3) la russa Anastasia Pavlyuchenkova. Per la maggiore delle sorelle Williams è la terza semifinale a Melbourne, la 22esima nei tornei dello Slam in cui vanta 7 titoli. "E' incredibile essere qui e cominciare la nuova stagione con un risultato come questo", ha detto Venus Williams emozionata alla fine match. Nell'altro quarto di finale, la statunitense VandeWeghe ha dominato a sorpresa la spagnola Garbine Muguruza con il punteggio di 6-4, 6-0, in un'ora e 23 minuti. Stanotte si decide la sfida della parte bassa del tabellone con gli ultimi due quarti: quello tra Mirjana Lucic-Baroni e Karolina Pliskova e quello tra l'ex numero 1 Serena Williams e Johanna Konta.

Tra gli uomini Stan Wawrinka è il primo semifinalista degli Australian Open. Dopo i tre tie-break con cui ha posto fine all'avventura dell'azzurro Andreas Seppi, lo svizzero, numero 4 del ranking mondiale, ha superato in tre set nei quarti il francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 12 Atp e del tabellone, con il punteggio di 7-6 (2), 6-4, 6-3 sulla Rod Laver Arena. Il 31enne di Losanna può attendere tranquillamente il confronto fra il connazionale Federer e il tedesco Mischa Zverev, numero 50 del ranking, che negli ottavi ha battuto a sorpresa Andy Murray. Wawrinka, vincitore degli ultimi US Open, punta a questo punto al bis in Australia dopo il titolo conquistato nel 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata