Australian Open, Sharapova e Azarenka: due "urlatrici" sulla lavagna dei bookie
Occhi e orecchie puntate sulla finale degli Australian Open, in programma sabato tra Victoria Azarenka e Maria Sharapova, che incoronerà la nuova regina del tennis mondiale: oltre che sul campo - dove la bielorussa parte leggermente favorita, a 1,83 - i bookie offrono a 7,00 il possibile richiamo da parte del giudice di gara nei confronti delle due tenniste, note per essere tra le "urlatrici" più rumorose. A detenere il record dell'urlo più forte è la russa Sharapova, che nel 2009 si "distinse" per un urlo da 105 decibel; molto criticata anche la Azarenka, che lo scorso anno aveva raggiunto i 95 decibel. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata