Australian Open, Nadal, Federer e Cljisters ai quarti di finale

Melbourne (Australia), 22 gen. (LaPresse) - Giornata dedicata agli ottavi di finale della parte bassa del tabellone maschile agli Australian Open. Roger Federer si qualifica per i quarti di finale superando in tre rapidi set il 19enne australiano Bernard Tomic con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-2. C'era grande attesa per la sfida del giovane di origini croate su cui l'Australia ripone le sue speranze di ritorno nel tennis che conta. Tomic tiene bene il campio solo nel primo set, poi Federer delizia i 15mila spettatori della Rod Laver Arena con 13 aces e una serie di palle corte, lob e rovesci in back di gran classe.

L'interesse del programma diurno era invece incentrato sul derby spagnolo tra Rafa Nadal, numero due del seeding, contro Feliciano Lopez (n.18). L'ex numero 1 del mondo non ha avuto problemi contro il quale aveva perso due volte in dieci sfide. E' finita 6-4, 6-4, 6-2 per Nadal, con Lopez che ha preso molti rischi ben sapendo di non poter reggere il palleggio ed il ritmo da fondo campo imposto dal connazionale.

Approdano ai quarti di finale anche Thomas Berdych e Juan Martin Del Potro. Il ceco ha battuto in quattro set lo spagnolo Nicolas Almagro 4-6, 7-6 (5), 7-6 (3), 7-6 (2), l'argentino ha travolto il tedesco Philipp Kohlschreiber 6-4, 6-2, 6-1.

Al termine di un drammatico incontro contro la cinese Li Na, Kim Clijsters approda ai quarti di finale del torneo femminile. La belga campionessa uscente si impone in tre set con il punteggio di 4-6, 7-6 (6), 6-4 recuperando da uno svantaggio di un set nonostante un problema alla caviglia. La cinese, vincitrice del Roland Garros, serve per il match sul 6-4, 5-4 e sciupa ben quattro match point consecutivi nel tiebreak del secondo set.

Nel terzo set la Clijsters approfitta dell'inevitabile crollo psicologico di Li Na, vincendo i primi quattro game e chiudendo poi sul 6-4. Approdano ai quarti di finale anche la polacca Agnieszka Radwanska che ha battuto la tedesca Julia Goerges 6-1, 6-1 e la testa di serie numero 3 Victoria Azarenka che ha regolato la ceca Iveta Benesova 6-2, 6-2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata