Atletica, Wada:sospeso provvisoriamente laboratorio antidoping Mosca

Londra (Regno Unito), 10 nov. (LaPresse/PA) - La Wada, l'agenzia mondiale antidoping, ha sospeso provvisoriamente il laboratorio antidoping di Mosca. La notizia arriva all'indomani del report presentato da una commissione indipentendente della Wada in cui si chiede la sospensione della Russia dalle competizioni internazionali per diffusi casi di doping. "Posso confermare che abbiamo provvisoriamente sospeso il laboratorio - ha dichiarato un portavoce della Wada alla Press Association Sport - Un procedimento disciplinare verrà ora avviato e una commissione di tre persone verrà composta". Il report della Wada ha rivelato come 1417 campioni siano stati deliberatamente distrutti su ordine del direttore del laboratorio antidoping russo.

In una nota la Wada ha poi chiarito che la sospensione ha effetto immediato e che il laboratorio di Mosca non potrà svolgere alcuna attività antidoping, comprese le analisi dei campioni di urine e sangue. Un eventuale ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport può essere presentato entro 21 giorni dalla notifica della sospensione. Nel frattempo, tutti i campioni del laboratorio russo verranno trasportati in un altro istituto della Wada.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata