Atletica, Russia ricorrerà a Tas contro sospensione da Giochi Rio
La decisione dopo la squalifica da parte della Iaaf per doping

La Federazione atletica della Russia farà ricorso al Tas contro il divieto che le impedirà la partecipazione ai Giochi di Rio 2016. Lo ha annunciato il presidente del Comitato olimpico russo, Aleksander Zhukov, al vertice del Cio, aggiungendo che la sanzione è legalmente "indifendibile". La squadra di atletica della Russia non potrà competere a Rio dopo la decisione della Iaaf, la Federazione Internazionale di atletica, di confermare la sospensione imposta per il caso doping. Intanto, il Cremlino ha ventilato l'ipotesi di boicottaggio delle Olimpiadi di Rio nel caso non si arrivi a una soluzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata