Coronavirus, Tortu: "Giusto rinviare le Olimpiadi"

Filippo Tortu appoggia la decisione del Cio di rinviare di un anno le Olimpiadi di Tokyo. "E' stata la scelta corretta, la salute prima di tutto", le parole ai microfoni di LaPresse del centometrista azzurro che ha aggiunto: "Da atleta mi dispiace e non poco, ma cerco sempre di prendere il lato positivo delle cose: vuol dire che avrò un anno in più per prepararmi. Poi Tortu ha parlato della sua quarantena. “Aiuto mia mamma con le pulizie.Sono sempre a casa ma ho trovato il modo di allenarmi. Penso di essere in forma, sto bene dal punto di vista atletico", ha concluso lo sprinter.