Atalanta più forte della pioggia, 1-0 al Palermo

Bergamo, 18 set. (LaPresse) - Atalanta più forte della pioggia. Su un terreno ai limiti dell'impraticabilità, i bergamaschi hanno battuto il Palermo 1-0 nell'anticipo di mezzogiorno della terza giornata di serie A. Ha deciso la rete di Denis al 34' del primo tempo, innescato da un preciso lancio di Bonaventura. La partita ha subito una lunga interruzione nella ripresa, a causa dell'acquazzone che per tutta la giornata si è abbattuto sul campo di Bergamo. L'incontro è stato sospeso intorno all'8' della ripresa, poi l'arbitro De Marco ha giudicato positivamente le condizioni del terreno di gioco optando per il proseguo dell'incontro. Da segnalare gli infortuni dell'atalantino Lucchini, sostituito da Capelli, e del palermitano Alvarez: al suo posto è subentrato Zahavi. Con questo successo gli orobici, partiti con una penalizzazione di 5 punti in seguito al processo sul calcioscommesse, guadagnano i primi tre punti in campionato e si portano a -2 in classifica. Il mister del Palermo Devis Mangia, grande rivelazione della scorsa giornata dopo il 4-3 rifilato all'Inter, incassa la prima sconfitta: i rosanero rimangono a quota 3.


ATALANTA-PALERMO 1-0


Marcatore: pt 34' Denis.

Atalanta: Consigli, Masiello, Lucchini (pt 23' Capelli), Manfredini, Peluso, Schelotto, Cigarini (st 13' Brighi), Padoin, Bonaventura, Moralez, Denis. All. Colantuono.

Palermo: Tzorvas, Pisano, Silvestre, Migliaccio, Balzaretti, Alvarez (pt 37' Zahavi), Barreto, Acquah (st 32' Acquah), Ilicic, Hernandez, Miccoli (st 7' Pinilla). All. Mangia.

Arbitro: De Marco di Chiavari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata