Atalanta ferma marcia dell'Inter 3-2, Juve ringrazia e torna a +4

Bergamo, 11 nov. (LaPresse) - Si ferma a dieci la serie di vittorie consecutive fra campionato e coppe europee dell'Inter. La squadra di Stramaccioni, dimezzata dagli infortuni, cade a Bergamo contro un'Atalanta superba giunta alla quarta affermazione nelle ultime cinque gare di campionato. Oltre agli orobici festeggia anche la Juventus ora a +4 sui nerazzurri in classifica. Un risultato che di fatto annulla la vittoria ottenuta da Zanetti e soci in casa dei campioni d'Italia nello scorso turno.

La gara si sblocca già al 9'. Cross dalla sinistra di Peluso e zuccata vincente di Bonaventura che si inserisce fra Silvestre e Juan Jesus. La risposta interista arriva al 22' ma Consigli è superbo nel dire di no a Palacio. Al 35' è l'Atalanta ad avere una ghiotta occasione per il raddoppio Denis però calcia alto sopra la traversa da buonissima posizione. Prima dell'intervallo c'è ancora Consigli a negare il pareggio a Palacio respingendo d'istinto il colpo di testa da pochi passi dell'argentino.

La ripresa inizia con lo stesso ritmo forsennato del primo tempo. L'Inter spinge ed all'11' trova il pareggio grazia ad una punizione bomba di Guarin che piega le mani al portiere atalantino. I padroni di casa non subiscono il colpo, anzi. Al 15' il folletto Maxi Moralez si invola sulla destra e mette un pallone rasoterra in mezzo dove Denis si fa trovare pronto insaccando il 2-1. Il nuovo vantaggio mette le ali ai bergamaschi. Al 21' è ancora Maxi Moralez ad entrare in area di rigore. Il piccolo fantasista viene affrontato da Silvestre e cade nel contatto con l'argentino. Per Damato è rigore fra le proteste furiose dell'Inter e di Stramaccioni. Denis spiazza Handanovic per il 3-1. Sembra finita ma così non è. Al 39'infatti Palacio, su assist di Gargano, sigla il gol della speranza interista. Negli ultimi minuti però l'assalto interista, nonostante l'espulsione diretta del bergamasco Parra, non porta a nulla e l'Atalanta può festeggiare una notte da sogno.

ATALANTA-INTER 3-2

Reti: 9'pt Bonaventura, 10'st Guarin, 15'st Denis, 21'st rig. Denis, 39'st Palacio.

Atalanta: Consigli, Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso, Schelotto, Cigarini (27'st Biondini), Carmona (37'st Cazzola), Bonaventura, Moralez, Denis (32'st Parra). All: Colanutono.

Inter: Handanovic, Silvestre, Cambiasso (27'st Alvarez), Juan Jesus, Zanetti (33'st Livaja), Gargano, Guarin, Nagatomo, Palacio, Milito, Cassano (27'st Pereira). All: Stramaccioni.

Arbitro: Damato di Barletta.

Note: 47'st espulso Parra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata