Atalanta-Chievo 2-2, Thereau riprende due volte orobici

Bergamo, 19 mag. (LaPresse) - Atalanta e Chievo chiudono il loro campionato con un pareggio. A Bergamo finisce 2-2, con i veronesi bravi a riprendere due volte gli orobici. Bastano otto minuti ai padroni di casa, più concreti nel primo tempo, per sbloccare il risultato. Squizzi si oppone a Lucchini, la palla finisce a Stendardo che è prontissimo nell'insaccare in tuffo di testa. Atalanta vicinissima al raddoppio un minuto dopo, con un sinistro di De Luca sul quale il portiere gialloblù è attento. Alla mezz'ora c'è ancora lavoro per Squizzi, che deve allungarsi sulla conclusione dalla distanza di Carmona. Nella ripresa, al 7', prova l'assolo Livaja, bravo a liberarsi in area con un doppio dribbling ma l'ex Inter trova sulla sua strada Squizzi. Ancora Livaja, al quarto d'ora, si vede annullare il suo colpo di testa vincente per fuorigioco. Il Chievo agguanta l'1-1 grazie a Thereau, bravo a fulminare Polito su invito di Stoian (31'). Ma il pari dura lo spazio di otto minuti: tanto basta ai nerazzurri per riportarsi in vantaggio con un gran sinistro di Giorgi dal limite. Non è finita perché Thereau firma il 2-2 sfruttando una respinta corta di Polito.

ATALANTA-CHIEVO VERONA 2-2

MARCATORI: Stendardo (A) 8' pt, Thereau (C) 31' st, Giorgi (A) 39' st, Thereau (A) 48' st.

ATALANTA: Polito; Lucchini, Stendardo, Capelli (28' st Bellini); Brivio, Carmona, Cigarini, Biondini (33' st Bonaventura); Giorgi; De Luca (36' pt Livaja), Denis. A disposizione: Consigli, Scaloni, Canini, Moralez, Del Grosso, Contini, Giorgi, Parra, Radovanovic. All. Colantuono.

CHIEVO: Squizzi; Djiby, Papp, Sampirisi (1' st Sardo), Cesar (24' st Da Silva), Dramè; Cofie, Vacek (30' st Sowe), Farkas; Stoian, Thereau. A disposizione: Provedel, Andreolli, Coulibaly, Jokic, Toskic, Guana, Hauche. All. Corini.

ARBITRO: La Penna.

NOTE. Ammoniti: De Luca, Lucchini, Biondini, Livaja, Giorgi, Stendardo (A), Sardo (C).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata