Assoluti, Rivolta record nei 100 farfalla. Scozzoli vola nei 100 rana

Riccione (Rimini), 10 apr. (LaPresse) - Matteo Rivolta ha vinto la finale dei 100 metri farfalla nella seconda giornata dei campionati Assoluti primaverili di nuoto in corso di svolgimento a Riccione. Il milanese ha concluso con il tempo di 51"70, migliorando così il record italiano della specialità fissato da lui stesso nelle batterie della mattina (52"06). Rivolta ha preceduto Piero Codia, secondo con il tempo di 52"74. Terzo Tommaso Romani, con 53"24.

Turrini trionfa nei 400 metri misti. Il nuotatore toscano dell'Esercito ha concluso con il tempo di 4'11"55 qualificandosi così per i prossimi Mondiali di Barcellona. Alle sue spalle si è piazzato Luca Marin (Aniene) con 4'15"17. Terzo Francesco Pavone, con il tempo di 4'18"60.

Bene anche Fabio Scozzoli nei 100 rana. Il romagnolo, argento agli ultimi campionati del mondo di Shanghai, ha concluso scendendo sotto il minuto, con il tempo di 59"77, al termine di un gran duello con Mattia Pesce, secondo con 1'00"37. Terzo Andrea Toniato (1'00"80).

In campo femminile, Alice Mizzau svetta nei 100 metri stile libero. La friulana ha concluso con il tempo di 55"14 davanti ad Erika Ferraioli, seconda con 55"32. Terza Silvia Di Pietro con 55"76.

RIVOLTA. "Stamattina non mi aspettavo di fare quel tempo, mi sentivo bene ma un po' contratto, come sempre mi capita al mattino. Sapevo che al pomeriggio avrei avuto qualche margine. Nel pomeriggio ho centrato il tempo più con cattiveria che con la tecnica". Così Matteo Rivolta, commentando il successo nella finale dei 100 farfalla. "Non ho nuotato molto bene - ammette l'azzurro - ho fatto qualche errore che il mio allenatore mi farà notare".

SCOZZOLI. "Non avevo mai nuotato con questo tempo agli Assoluti e in Italia, sono veramente contento. Farlo adesso significa che ho lavorato bene, anche perché siamo andati tutti molto forte. Ci voleva un '59' per vincere, è bello vederlo", così Scozzoli. "Stamattina le sensazioni erano buone - racconta l'azzurro ai microfoni di Rai Sport - ma in acqua non mi sono visto bellissimo nella nuotata. Ho faticato. Però - aggiunge - ho risparmiato qualche energia e oggi è venuta fuori questa bella gara".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata