Arsenal su Jovetic, Andrea Della Valle: Ne parleremo a giugno

Firenze, 26 apr. (LaPresse) - "Stiamo facendo più di quello che ci aspettavamo, è l'inizio di un bel percorso. Il progetto è ripartito come voleva la mia famiglia, non mollare fino all'ultima giornata è il motto della società". Così ha parlato il presidente onorario della Fiorentina Andrea Della Valle ai microfoni di Sky, all'uscita dall'allenamento della squadra viola.

"La questione Jovetic? Ne parlano tutti ma alla fine chi decide sono il presidente e lui. Ne parliamo a giugno". Così l'imprenditore risponde alle voci che rimbalzano dall'Inghilterra sul forte interesse dell'Arsenal per il montenegrino.

ARSENAL: JOVETIC E BENATIA. Oltre Jovetic, i Gunners seguono da vicino anche il difensore dell'Udinese Mehdi Benatia. Per il montenegrino, il club inglese, che avrà a disposizione un budget di 70 milioni di sterline per il mercato estivo, mette sul piatto un'offerta di quasi 29 milioni di euro. A Jovetic, rende noto il tabloid inglese 'Express', andrebbe il considerevole ingaggio di 100mila sterline a settimana. Sembra invece raffreddarsi l'interesse da parte del Manchester City, senza contare che sull'attaccante c'è sempre la Juventus. L'Arsenal smentisce accordi con il giocatore che però ha sempre espresso parole di elogio per la squadra di Wenger senza nascondere il desiderio di trasferirsi a Londra. Ma i Gunners sono a caccia di rinforzi anche in difesa, visti i dubbi circa la permanenza di Mertesacker e Vermaelen. Nella lista della spesa per il reparto arretrato c'è Benatia, punto di forza dei friulani di Guidolin. A gennaio, il giocatore marocchino sembrava destinato all'Inter, poi l'affare non si è concretizzato. A fine stagione potrebbe invece partire, destinazione Premier League. Il contratto di Benatia con l'Udinese scade nel 2017.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata