Arrestato il golfista Tiger Woods per guida in stato di ebbrezza
Il noto sportivo è entrato in carcere alle 7.18 di questa mattina

Il campione di golf Tiger Woods, 41 anni, è stato arrestato in Florida per guida in stato di ebbrezza. Lo riferisce Usa Today, citando i registri online del carcere della contea di Palm Beach, da cui risulta che Woods sia entrato in carcere alle 7.18 di lunedì mattina dopo che era stato fermato a Jupiter (Florida).

Secondo quanto riportato dai media Usa, Woods sarebbe stato rilasciato su cauzione circa tre ore e mezza dopo il suo arrivo in carcere. Il fuoriclasse negli ultimi anni ha sofferto diversi infortuni alla schiena. Ha ricevuto l'ultimo intervento chirurgico, il quarto dal 2014, lo scorso 19 aprile. La scorsa settimana, sul suo sito personale, ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dall'attività agonistica: "Per quanto riguarda il ritorno alle competizioni, la prognosi a lungo termine è positiva. Il mio chirurgo e il mio fisioterapista dicono che l'operazione ha avuto successo. Non c'è fretta, ma voglio tornare a giocare a golf a livello professionale".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata